-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calano malati e decessi: Da domani i test sierologici- Tensione ad Hong Kong Cariche e scontri, 150 arresti- A Napoli lungomare bloccato 'Notte di follia fino alle 4'- In Lombardia oggi 441 contagiati in più di ieri- Cancelleri contro Atlantia: 'Un ricatto, via concessione'- I contagi in calo ovunque: 'Rt' è pomo della discordia- Rt sotto 1 in tutte le Regioni 130 morti nelle ultime 24 ore-

news

Post in evidenza

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 24 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3226, +5

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3226 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti ne...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 26 aprile 2010

ACQUA:IN ABRUZZO CI SARA' UN CANONE PER QUELLA MINERALE



ACQUA: IN ABRUZZO CI SARA' UN CANONE PER QUELLA MINERALE
- Dal primo gennaio 2011 entrera' in vigore, in Abruzzo, il conone dell'acqua minerale, a carico dei concessionari di acque minerali e termali destinate all'imbottigliamento e alla commercializzazione o ad attivita' termali. Lo ha annunciato questa mattina l'assessore regionale Alfredo Castiglione il quale ha spiegato che il canone sara' pari a un euro ogni mille litri imbottigliati e 50 centesimi ogni mille litri di acqua termale. Le imprese che firmeranno un protocollo con la Regione Abruzzo a difesa dei livelli occupazioni esistenti beneficeranno di una riduzione e pagheranno 30 centesimi ogni mille litri imbottigliati, mentre per le acque termali non ci sara' alcuna riduzione. Castiglione ha ricordato che questa novita' e' frutto di un accordo con le aziende che operano in Abruzzo nel settore delle acque termali, rivedendo le decisioni assunte nell'ambito della finanziaria. L'assessore regionale ha anche sottolineato che l'Abruzzo si e' allineato ad altre regioni e l'obiettivo e' di creare un canone unico che accomuni tutte le regioni. Castiglione ha anche annunciato la volonta' della giunta regionale di studiare un canone su tutto cio' che viene estratto, e quindi su cave, torbiere e idrocarburi gassosi e liquidi, mantenendo le concessioni esistenti.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :