ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Europee: Rush finale. Sfida Di Maio-Salvini- Francia: Esplosione in centro Lione, 8 feriti. Macron: 'Un attacco'- Salvini e gli scontri a genova 'Basta con le aggressioni a poliziotti e carabinieri'- Brexit: May in lacrime 'Mi dimetto'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 30 dicembre 2010

CAPODANNO: CODACONS, ANCHE I 'BOTTI' LEGALI SONO PERICOLOSI




Innumerevoli i sequestri di fuochi pirotecnici proibiti effettuati oggi dalle forze dell'ordine. Il Codacons, pero', mette in guardia i consumatori "da un possibile equivoco che le immagini televisive di queste vere e proprie bombe possono generare: ossia che i botti legali siano, a differenza di quelli illegali, privi di rischi". Purtroppo, infatti, "non e' cosi'". Tutti i botti, anche quelli legali, "sono pericolosi e se usati in modo improprio, senza seguire attentamente e scrupolosamente le indicazioni, possono provocare seri danni", spiega l'associazione. "Se ad esempio sono raccolti inesplosi o se accesi impropriamente possono provocare lesioni alle mani (il 70% dei feriti e' colpito alla mano) e agli arti, se puntati addosso a persone possono danneggiare gli occhi, i timpani e provocare ferite e ustioni, se puntati verso case e balconi possono causare incendi (le tende sono le prime a prendere fuoco). Per non parlare del rischio, sempre presente, che il petardo sia difettoso. Dunque il consiglio migliore sarebbe uno solo: non festeggiate con i botti. Inoltre e' bene ricordare che molti incidenti non si verificano la notte del 31 gennaio ma la mattina del primo gennaio, dopo i festeggiamenti, quando i bambini raccolgono i petardi inesplosi trovati in strada o peggio ancora provano a riaccenderli". Ecco perche' l'associazione di consumatori "invita le mamme a tenere in casa i bambini il primo giorno dell'anno o, almeno, a non farli uscire senza che siano accompagnati da un adulto".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :