-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Conte al Senato annuncia le dimissioni. Salvini: 'Rifarei tutto quello che ho fatto'- Conte in Senato. Il giorno decisivo- Di Maio: 'Disastro Salvini, parola al Colle'- Open Arms, Toninelli: 'Pronti a portarli noi in Spagna'- Di Maio 'Governo Renzi-Boschi? Solo bufale della Lega'- Open Arms 'Italia e Spagna diano i mezzi per lo sbarco'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 dicembre 2010

SULMONA: CHIESA GREMITA PER L'ULTIMO ADDIO A MARIO LEPORE





Si sono celebrati nel pomeriggio di oggi i funerali di Mario Lepore il giovane morto lunedi scorso in un incidente stradale sulla A 25. La chiesa di San Giovanni da Capestrano a Torrone, era gremita, molte persone sono rimaste fuori per mancanza di posti.All'arrivo del feretro il piazzale antistante era colmo di parenti amici e semplici conoscenti.Il nonno e i genitori hanno accolto piangenti la bara che tra due ali di folla ha percorso il viale fino al portale della chiesa, dove il feretro ha fatto il suo ingresso tra gli applausi.Tante le corone ben 9 e tanti fiori degli amici, dei parenti e degli colleghi sfollati.Presente anche una delegazione di confratelli di Santa Maria di Loreto di cui Mario faceva parte.E proprio la sua tunica da confratello è stata posta sulla bara durante la celebrazione della santa messa celebrata da Don Fabio."A volte ci rendiamo conto come è fragile l'umanità, quando ci scontriamo con questi dolori cosi grandi.La vita ha un valore inestimabile, enorme.Quando la sofferenza è cosi grande è difficile lasciare che la speranza conforti le nostre difficoltà.Noi oggi siamo qui per pregare per Mario, perchè il signore possa accoglierlo nel regno dei cieli".Era un ragazzo splendido semplice ed altruista sempre pronto ad aiutare gli altri, cosi lo ricordano gli amici sfollati ospiti dell'Europa Park Hotel di Sulmona, che fino a pochi giorni fa avevano condiviso le ultime ore di vita con Mario. Aveva lavorato come elettricista anche nella ricostruzione dell'Aquila dopo il sisma del 6 Aprile.Dopo tanti anni di sacrifici era riuscito a comprare un auto "usata" la stessa con cui ha trovato la morte.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :