ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Si è ucciso il prof arrestato per abusi sessuali- E' morto Franco Zeffirelli- Salvini firma il divieto d'ingresso alla Sea Watch 3- Hong Kong Sospesa la legge sulle estradizioni- In campo Giamaica-Italia 0-3 LIVE tripletta di Girelli- Caos procure,

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 22 luglio 2011

CASELLO AUTOSTRADALE, IL CONSIGLIO COMUNALE DI SULMONA DICE SI.

(Nel video intervista al consigliere di minoranzaGiuseppe Ranalli, unico voto contrario, e al consigliere Donato Di Cesare)


SULMONA - Si al casello autostradale, proposto il twins day, approvato gemellaggio Sulmona e Zante e ok a Consiglio sotto il palio. Un malore in aula poco prima della conclusione dei lavori. E' l'esito della mattinata a apalazzo san Francesco. Il consiglio comunale di Sulmona ha approvato questa mattina un indirizzo di proposta del Consiglio comunale per sollecitare le autorità competenti (Anas, Autostrada dei Parchi e Provincia dell’Aquyila) alla realizzazione di un casello autostradale sulla A25 in località Macchia Maiuri nel territorio del Comune di Bugnara. 12 i consiglieri comunali favorevoli, unico voto contrario, quello del capogruppo Idv Giuseppe Ranalli che ha rimarcato la necessità di dare priorità a problemi più impellenti della città.  Durante
la seduta odierna via libera anche al protocollo d’intesa tra la presidenza del Consiglio e associazione Giostra cavalleresca per istituire un Consiglio sotto Palio. Sempre in tema della manifestazione rinascimentale sulmonese è stato approvato all’unanimità anche il gemellaggio tra Sulmona e Zante, seguito da una proposta, lanciata dal vicepresidente del consiglio comunale Antonio Iannamorelli, di istituire il twins day, una giornata dedicata alle città gemellate con Sulmona: Costanza, Hamilton, Burghausen, Zante. Iannamorelli ha annunciato che la villetta nel quartiere di Porta Napoli, prossimamente, sarà intitolata alla Divisione Aqui, che fu vittima della tragedia di Cefalonia,  uno dei più grandi drammi della storia della guerra mondiale nel 1943, da cui ebbe inizio la resistenza Cefalonia. Poco prima della conclusione dei lavori ha avvertito un malore in aula il segretario generale del Comune Angela Graziani, subito soccorsa dagli inquilini di palazzo San Francesco.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :