-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Scintille Salvini-Renzi: Da Vespa come sul ring- Politica. Erdogan: 'Mondo ci sostenga o si prenda i rifugiati'- Intesa tra curdi e Damasco: Truppe si muovono a nord- Morti 4 giovani, tornavano dalla discoteca- Nel foggiano: Uccide moglie e figlie e si suicida-

news

News - Primo Piano

AUTO A FUOCO IN VIA VALLE A SULMONA: SI BATTE LA PISTA DEL DOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 29 luglio 2011

SINERGIA TRIBUNALE E COMUNE

                            (nel Video l'intervista all'assessore Maria Assunta Iommi)
SULMONA –  Tribunale e Comune in sinergia. Chi sarà pizzicato a guidare in stato d’ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, senza aver provocato incidenti stradali, potrà avere la possibilità di scontare la pena detentiva o pecuniaria attraverso lavori di pubblica utilità da svolgere gratuitamente negli enti, nei musei civici, o nei centri di lotta alle dipendenze, si tratta, in sostanza, di prestazioni a favore della collettività. E’ stata firmata ieri una convenzione tra l’amministrazione comunale  e il  presidente del Tribunale di Sulmona, illustrata questa mattina a palazzo San Francesco dal sindaco Fabio Federico e dall’assessore Maria Assunta Iommi. Al termine dell’espiazione della pena, i vantaggi per il condannato, che potrà usufruire dei benefici solo una volta, sono il dimezzamento del periodo di sospensione della patente di guida, la restituzione della macchina in proprietà e l’estinzione del reato.

Dal canto suo il Comune potrà incrementare il personale per offrire un servizio maggiore al cittadino.  “Abbiamo dato la disponibilità ad accogliere fino 5 condannati, al momento c’è già una richiesta in tribunale” ha detto l’assessore Iommi specificando che “Dai dati della polizia stradale sembra che il fenomeno sia abbastanza limitato alla fascia giovanile con un aumento sensibile delle donne che circolano con l’auto di notte, soprattutto nel week end, sotto effetto  di sostanze stupefacenti e alcol”. G.S.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :