-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - M5s: 'Salvini non affidabile' Lega: 'Col Pd per le poltrone'- Open Arms si rifiuta di andare in Spagna. Salvini, inaccettabile- Terremoto di magnitudo 3.6 in provincia di Forlì-Cesena- Kabul, kamikaze a una festa di matrimonio: almeno 63 morti- Ventisette minori arrivati sul molo di Lampedusa- Open Arms: Salvini cede 'Sbarcano minori'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 28 luglio 2011

TRE RAGAZZI A PIEDI LUNGO LA LINEA GUSTAV

LANCIANO- Tre ragazzi in viaggio, a piedi, da Ortona (Chieti) a Monte Cassino (Frosinone), passando anche per Pietransieri e Alfedena,  lungo il tracciato della linea Gustav, la fortificazione che nel 1943 ha diviso l'Italia in due, a nord i tedeschi e a sud le forze alleate. Hanno scelto di trascorrere così le loro vacanze tre giovani liceali, Manuele Gianfrancesco di Atessa, Alberto Amadei di Castel Frentano, e Alfredo De Grandis di Torino di Sangro, attraversando a piedi circa 220 km in dieci tappe: la prima, oggi, e' Ortona-Orsogna, poi Orsogna-Casoli (venerdi' 29), Casoli-Torricella (sabato 30), Torricella-Pizzoferrato (domenica 31), Pizzoferrato-Pietransieri (lunedi' primo agosto), Pietransieri-Alfedena (martedi' 2), Alfedena-Castelnuovo al Volturno (mercoledi' 3), Castelnuovo al Volturno-Cardito (giovedi' 4), Cardito-Sant'Elia Fiumerapido (venerdi' 5) e Sant'Elia Fiumerapido-Montecassino (sabato 6). Il percorso tocchera' luoghi simbolo della linea Gustav
da Ortona a Montecassino, dal Cimitero Canadese a quello Polacco, dalla strage di Sant'Agata a quella dei Limmari, dal bombardamento di Orsogna a quello di Castelnuovo al Volturno. 
 "Credo che sia raro e prezioso cio' che questi ragazzi si accingono a fare - spiega Luciano Biondi, professore di Storia al Liceo Scientifico di Lanciano - e' un modo oramai inusuale di trascorrere le proprie vacanze e di intendere il senso del viaggio e del viaggiare: e' per questo che ho deciso di aiutarli e sostenerli nell'organizzazione del loro progetto, cammineranno alla ricerca di un tempo 'a misura d'uomo', raccogliendo storie e racconti, porteranno nella loro bisaccia il senso della pace e della fraternita', guarderanno il passato per meglio intendere il presente e il futuro". 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :