ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Flat tax è frontiera della durata del governo'- Scontro sui migranti, Di Maio: 'Salvini nel pallone' Leader Lega: 'Onu burocrati'- Google e i big dei chip rompono con Huawei- Sea Watch sequestrata, a terra i migranti . L'ira di Salvini-

news

News - Primo Piano

89ENNE COLTO DA MALORE MUORE NEL SUO TERRENO AGRICOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 26 settembre 2011

SUCCESSO ATLETICA. IN CANTIERE ALTRO EVENTO. CAMPIONE ABRUZZESE SUL PODIO

SULMONA – Il meglio dell’atletica italiana nel week end “Oro” sulle piste Nicola Serafini a Sulmona. Campione abruzzese sale sul podio alla guida della Riccardi di Milano che ha vinto la Finale: “Porterò sul Gran Sasso il gagliardetto”. Si punta a una gara da portare a Sulmona tra due anni con 4 mila atleti.
Un altro grande evento per la città, la quale chiude in bellezza una stagione estiva che, nonostante un cartellone dalle fioche aspettative, ha incassato successi uno dopo l’altro, facendo il pieno di turisti. Si punta già al prossimo progetto sportivo  “Il presidente della Fidal ha promesso al sindaco che al massimo fra due anni affiderà a Sulmona gare nazionali con 4 mila atleti coinvolgendo l’intero territorio. Sono fiducioso perché quando il presidente dice una cosa la fa”. E’ quanto ha annunciato ieri entusiasta Luigi Carrozza, presidente dell’Amatori Serafini, promotore e organizzatore dell’evento, nell’esprimere
tutta la sua soddisfazione per la riuscitissima manifestazione di grande qualità che “resterà nella storia di Sulmona”.
1400 gli atleti, quasi 3 mila i visitatori in città, tra staff tecnico delle squadre, familiari e tifosi. Le grandi emozioni sono state protagoniste negli impianti sportivi sulmonesi. Competizione, trepidazione, fatica, colori, medaglie, la voglia di esserci e godersi Sulmona capitale dello sport di alto livello, un circuito eccellente, una risposta positiva dalla città che ha riservato una calorosa accoglienza agli ospiti, i quali non hanno esitato ad evidenziarla. Tutti concordi, tra atleti, regista Rai (una sintesi delle due giornate andrà in onda venerdì 30 settembre su RaiSport 1 dalle ore 16 alle 18) , giornalisti esperti del settore, presidenti della federazione, nel riservare elogi e complimenti per la perfetta organizzazione e per l’ideale location stretta tra il verde delle montagne.  “Sono molto contento di essere qui a Sulmona". Dopo aver affermato di apprezzare il patrimonio artistico e culturale della città che ha visitato per bene, il presidente della Fidal, Franco Arese ha aggiunto “Non conoscevo Sulmona ho fatto un giro in centro e ho ammirato i monumenti e mi sono documentato sulla storia. C’è gente qui che ha voglia di fare”.
La Bruni Pubblicità Atl. Vomano, società abruzzese, ha ceduto il titolo di campione nazionale ai milanesi dell’atletica Riccardi guidati dal capitano, il campione nato a Chieti Enrico Saraceni. “La pista di Sulmona già la conoscevo perché ho gareggiato più di una volta. Un impianto spettacolare. Voglio ringraziare personalmente Gino Carrozza e tutto lo staff per l’organizzazione impeccabile in una splendida Regione” ha detto a caldo ai nostri microfoni il capitano della Riccardi dopo aver esordito spiegando con orgoglio di essere abruzzese e in particolare di sentirsi pescarese  “Questa vittoria per me in particolare per la mia Regione è qualcosa di unico” rivolto poi ai campioni uscenti (gli abruzzesi della Vomano Bruni) ha detto  “Faccio gli auguri anche a loro di gustarsi la vittoria generale dello sport perchè a differenza del calcio nell’atletica si è tutti amici. Io che sono abruzzese andrò sul Gran sasso a portare il gagliardetto della Riccardi è una promessa che ho fatto al presidente”. Giuliana Susi
Ezekiel Kemboi leader dei 5000 (13:50:61)




Luigi Carrozza con Ezekiel Kemboi 














Ezekiel kemboi con Lupo mascotte Finale Oro Sulmona







Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :