news

VIDEO IN PRIMO PIANO - INCENDIO SUL MONTE MORRONE

giovedì 31 marzo 2011

SCIOPERO TRASPORTI: DALLE 21 STOP TRENI, DOMANI TRASPORTO URBANO



Ai blocchi di partenza lo sciopero nel trasporto ferroviario: dalle 21 è iniziato infatti lo stop ai treni, domani invece sara' la volta del trasporto urbano con manifestazione a Roma. Intanto e' in corso fino a fine giornata lo sciopero dei collegamenti extraurbani. Gli stop ai trasporti sono stati proclamati dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa trasporti, Faisa e Fast "per il mancato rinnovo del contratto nazionale scaduto da oltre due anni e per i tagli al trasporto locale". La Filt Cgil fa sapere che e' elevatissima l'adesione allo sciopero gli addetti ai bus che effettuano servizi extraurbani in tutte le regioni e le provincie, in Abruzzo, il 70%.Dalle 21 scioperano gli addetti al trasporto ferroviario ed ai servizi e attivita' accessorie fino alle 21 di domani. Durante l'astensione saranno garantiti i servizi minimi indispensabili pari a 6 ore di servizio completo in due fasce (6-9; 18-21) oltre ad alcuni treni a lunga percorrenza inseriti nell'orario Trenitalia, nell'arco dell'intera durata dello sciopero. Per l'intera giornata di domani la protesta interessera' il personale di bus, metro e tram, dei trasporti dei laghi e lagunari e delle ferrovie secondarie.Manifestazioni e presidi sono previsti nelle principali citta', a Roma si terra' dalle 10, presso il Teatro Italia, di via Bari 18, l'assemblea dei quadri e delegati con la partecipazione di circa mille lavoratori.

SULMONA: VIA LIBERA AL PARCO COMMERCIALE NELL'AREA EX FINMEK

Il parco commerciale nell'area ex Finmek comincia a diventare realtà.Nella conferenza di servizi che si è tenuta oggi nella sede aquilana della Provincia è stato raggiunto un accordo tra Comune, Provincia e Consorzio per lo sviluppo industriale che prevede la variazione delle norme tecniche che regolano l’attività all’interno della zona industriale di Sulmona. La conferma arriva dall’assessore del comune di Sulmona all’urbanistica Gianni Cirillo e dal commissario del Consorzio industriale Marcello Verderosa, che questa mattina hanno partecipato alla riunione.L’intesa prevede l’immediato insediamento anche di attività non industriali, come servizi, logistica e artigianato. Per l'aspetto commerciale si dovrà attendere ancora alcuni mesi per completare l’iter e arrivare alla variazione di destinazione d’uso.A breve sarà definita e circoscritta l'area interessata.

OPI: PNALM, AVVISTATE DELLE GRU EURASIATICHE

Un gruppo di cinque gru eurasiatiche, del tipo airone cenerino, sono state avvistate da alcuni escursionisti nella piana di Opi, comune del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Il piccolo stormo, con ogni probabilita' proveniente dai paesi dell'est Europa, ha scelto la zona umida della piana di Opi, attraversata dal fiume Sangro, che in questo periodo si trasforma in acquitrino per lo scioglimento delle nevi. L'ultimo avvistamento risale a 4 anni fa e questo denota una corretta conservazione dell'ambiente anche in considerazione della particolare sensibilita' di questo volatile agli agenti inquinanti.

AL VIA" PRATOLA INCONTRA" CON LA CONFERENZA DI RAFFAELE COLAPIETRA





"Pratola Incontra” è il titolo di una serie di dibattiti che si terranno presso il teatro del comune peligno: si tratta di confronti a più voci con i protagonisti della vita politico-culturale della regione. L’iniziativa curata dall’associazione culturale “Futile – Utile” è la prima di una serie di manifestazioni che vedranno la collaborazione della stessa associazione con il Comune di Pratola Peligna.Oggi pomeriggio il primo appuntamento con la conferenza sul 150° anniversario dell’Unità d’Italia dello storico Raffaele Colapietra che ha illustrato i principi fondamentali della nostra costituzione in un teatro comunale colmo di gente.Il sindaco Antonio De Crescentiis ha ringraziato Pierpaolo Bellucci e l'associazione che ha avuto l'idea di organizzare questa serie di incontri.Per il Consigliere Comunale con delega alla Cultura Massimo Antonucci, questi incontri possono dare delle risposte alle istanze della valle peligna, oltre a promuovere la cultura quale mezzo di crescita per il nostro territorio.Sono grato al sindaco di Pratola e ad Ennio Belluci che mi hanno fatto tornare dopo oltre 15 anni in questi luoghi, ha affermato Raffaele Colapietra.Altri importanti personaggi della vita politica abruzzese e del panorama culturale italiano interverranno nei successivi appuntamenti, tra i mesi di aprile e maggio. Tra questi, l’assessore regionale ai Trasporti, Giandonato Morra, l’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Di Paolo, i segretari regionali di CGIL, CISL, UIL, UGL, il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, il giornalista e scrittore Marcello Veneziani.

PRATOLA : CONFERENZA SU ANTONIO DE NINO ED I GIOCHI FANCIULLESCHI



Un’ interessante conferenza sullo storico Antonio De Nino si è tenuta a Pratola Peligna in Palazzo Santoro – Colella, promossa dal Centro Studi Nazionale “Antonio De Nino” sul tema “De Nino ed i Giochi Fanciulleschi, relatrice Rosanna D’Aurelio Direttrice della Biblioteca Comunale di Sulmona.
Certo, De Nino non cessa mai di stupire chi si avvicina con spirito di speculazione storica al suo pensiero ed alla sua opera. La conferenza ha posto in risalto come lo storico si sia avvicinato, con ampi scritti, ai giochi dei fanciulli così come nella tradizione del territorio. Comincia con la considerazione che il bambino come primo compagno di giochi ha la sua mamma, la prima persona che incontra appena nato; poi i fratelli e le sorelle ed ancora i coetanei. Lo storico riferisce anche di filastrocche e giochi che un tempo i bambini facevano. Ampia ed esauriente la relazione della D’Aurelio.Per meglio approfondire il pensiero e l’opera di De Nino – ha riferito il presidente del Centro Studi prof. Emiliano Splendore – il Centro ha in programma una serie di conferenze, incontri e dibattiti.(gtr)

mercoledì 30 marzo 2011

SULMONA: ROBERTO PRUZZO OSPITE SABATO 2 APRILE AL PUNTO SNAI


Roberto Pruzzo, indimenticato centravanti della Roma campione d'Italia agli inizi degli anni '80, oggi apprezzato opinionista e testimonial della nota agenzia nazionale di scommesse sportive Sportbet, sarà l'ospite d'onore sabato prossimo, 2 aprile, a Sulmona, nella serata organizzata dal Punto Snai proprio in collaborazione con la Sportbet, nel corso della quale verrà proiettata con maxischermo in HD la partita di calcio tra il Milan e l'Inter in programma allo stadio "Meazza" di MIlano. La serata, che prevede l'ingresso con invito nei locali in via Del Sorbo (dietro la sede dell'Arpa) e la degustazione di prodotti tipici abruzzesi, sarà arricchita dalla proiezione delle migliori realizzazioni di Roberto Pruzzo con la maglia della Roma, compreso il gol firmato nella finale della Coppa dei Campioni del 1984. Si tratta di un gustoso "antipasto sportivo" in attesa del derby di Milano. A partire dalle ore 20, dunque, Punto Snai e Sportbet offriranno a sportivi e appassionati di calcio di Sulmona una serata di livello con un ospite di prestigio, Roberto Pruzzo, con il quale scambiare battute e impressioni sul derby e sul calcio italiano.

SULMONA: DAL 4 AL 9 APRILE LA MOSTRA "QUANDO L'ITALIA SI RIDESTO' " PRESSO LA ROTONDA DI SAN FRANCESCO


Nell’ambito delle manifestazioni organizzate per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Comune di Sulmona, il Comitato Panfilo Serafini, l’Agenzia di Promozione Culturale con la collaborazione della Biblioteca Comunale di Sulmona organizzano la mostra “Quando l’Italia si ridestò”La mostra, che vedrà esposti i lavori realizzati sul tema dell’Unità d’Italia dalle scuole elementari, medie e superiori della città, resterà aperta dal 4 al 9 aprile pv dalle ore 17.00 alle 20.00 presso la Rotonda di S. Francesco.Nei giorni 5, 7 e 9 la mostra potrà essere visitata anche nel corso della mattina, dalle 10.00 alle 12.30.

SULMONA: COMUNE, CONFERENZA STAMPA DELL'U.D.C.





"1500 elettori sono rimasti orfani". Ha esordito così il consigliere comunale Luigi Rapone, leader cittadino dell’Udc, che questa mattina ha voluto incontrare la stampa insieme all’ex assessore Giuseppe Schiavo e al Presidente UDC Sulmona Maurizio Proietti. "Continuerò a stare nella maggioranza e sarò una spina nel fianco" ha detto con forza all’indomani delle dichiarazioni del sindaco Fabio Federico sulla conclusione dell’accordo stipulato nel 2008. Rapone chiede un confronto pubblico con il primo cittadino, pretendendo anche giustificazioni circa un documento esistente che ufficializzerebbe la stretta di mano tra Popolo della Libertà e Unione di Centro. "Politicamente disconosco quel comunicato stampa. Se il sindaco parla di divorzio allora dovrà avere il coraggio di tornare alle elezioni" ha continuato Rapone aggiungendo che Federico non ha potuto imputare loro nulla in quanto l’udc si è sempre comportato bene. L'ex assessore Schiavo, dal canto suo, dopo aver spiegato di aver redatto una relazione per il sindaco, ha ricordato non solo il finanziamento che l'Udc aveva trovato per il prg, ma anche il fotovoltaico prima votato dal presidente della commissione e poi passato sotto silenzio. Gli esponenti dell'Udc hanno parlato inoltre di tre vittime della Giunta Federico: Consorte, Susi e ora Schiavo. "Ci vuole una politica seria” hanno ribadito e non una becera strumentalizzazione o una politica numerica e muscolare che sostengono di non condividere".

PESCASSEROLI: PNALM, AVVISO PUBBLICO PER NOMINA DIRETTORE


Nella riunione del 26 marzo, il Consiglio Direttivo dell'Ente Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, dopo aver preso positivamente atto delle molteplici comunicazioni del presidente, concernenti le diverse attivita' istituzionali e le relazioni con soggetti, organismi vari e altre pubbliche istituzioni, ha assunto alcune importanti deliberazioni, tra le quali l'approvazione dell'Avviso pubblico per la individuazione di una rosa di tre nominativi da trasmettere al Ministro dell'Ambiente per la nomina del Direttore. L'Avviso, pubblicato sul sito web del Parco www.parcoabruzzo.it e su www.parks.it, prevede la presentazione della "istanza di disponibilita' ad assumere l'incarico di Direttore del Parco" entro le ore 14,00 del 29 aprile prossimo. Sara' il Consiglio Direttivo ad esaminare le istanze e a selezionare la terna.

martedì 29 marzo 2011

PRATOLA PELIGNA: A 25, AUTO CONTROMANO, PANICO TRA GLI AUTOMOBILISTI, NESSUN INCIDENTE

Si immette sull'A25 contromano e semina il panico tra gli automobilisti per alcuni chilometri: è accaduto nel primo pomeriggio tra Pratola Peligna e Cocullo.L'uomo, entrato al casello di Pratola Peligna, non si è accorto di aver imboccato la corsia di decelerazione e ha percorso l'intero raccordo fino a immettersi sull'autostrada in direzione Roma. Alcuni automobilisti in transito hanno subito lanciato l'allarme, chiamando la Polizia Autostradale.Da Pescina è partita subito una pattuglia in direzione Pescara, per intercettare l'auto e cercare di fermarla.L'allarme è stato lanciato anche su Isoradio e trasmesso attraverso i tabelloni autostradali. Nel frattempo il conducente distratto si è probabilmente accorto dell'errore e, con un'altra infrazione, un'inversione a U si è immesso nella giusta direzione di marcia. Attualmente la Polizia è al lavoro per identificarlo.

SULMONA: SITINDUSTRIE, FIM FIOM E UILM CONVOCANO UNA CONFERENZA STAMPA PER FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE





Conferenza stampa nel pomeriggio di oggi dei sindacati in merito alla vicenda Sitindustrie.Presenti le tre sigle sindacali FIM FIOM e UILM in rappresentanza dei lavoratori dello stabilimento peligno.Vogliamo rispondere al comitato spontaneo dei lavoratori, noi della UILM ha detto Roberto Di Pardo, abbiamo da sempre seguito e continueremo a seguire la vertenza di Sitindustrie, visto che si tratta di un gruppo isolato di pochi lavoratori a fronte di un'assemblea composta da una ventina di lavoratori che si sono dissociati dall'iniziativa dei colleghi.Per i ritardi sull'erogazione della cassa integrazione, noi non abbiamo nessuna responsabilità se non quella di aver firmato il 31 Dicembre 2010 l'accordo di proroga della cassa integrazione.Noi ci rendiamo conto delle problematiche dei lavoratori, ha aggiunto Di Pardo, cercheremo di stimolare con la collaborazione dei parlamentari la cassa integrazione e il decreto che assicura la copertura economica.Per Pietro Campanella della FIOM si stà attendendo il giudizio finale, l'omologa da parte del Giudice dopo il lavoro del commissario che ha presentato il 15 Marzo la relazione in merito al concordato che in teoria dovrebbe esserci entro 60 giorni, ma i tempi tecnici da indiscrezioni giunte da colloqui avuti al Ministero, dovrebbero essere minori e dunque i lavoratori in mobilita' e in cassa integrazione, potrebbero essere privileggiati dall'erogazione contestuale delle spettanze.Vogliamo parlare con il commissario sia in realzione della cassa straordinaria che scade a Giugno e al suo rinnovo.Noi lo convocheremo anche per capire l'operazione che si sta' eseguendo all'interno dello stabilimento, che consisterebbe nella pesa di materiale che dovrebbe uscire dalla fabbrica probabilmente per essere venduto.Noi diciamo, ha continuato Campanella, che non uscirà nulla dallo stabilimento prima di aver avuto un colloquio chiarificatore con il commissario in merito alla vendita di questo materiale periziato, ma soprattutto avere notizie sul rinnovo della cassa integrazione, sull'apertura della procedura di mobilita' e sulla ripresa dell'attivita.Noi teniamo alla ripresa produttiva, è la nostra unica preoccupazione, ha continuato Campanella, chiederemo la proroga della cassa in deroga, lo stabilimento è un patrimonio dei lavoratori, poi vedremo cosa succedera' alla luce anche di eventuali manifestazioni di interesse.I lavoratori hanno preso a dicembre gli ultimi soldi, ha detto Dante Carabbia della FIM circa 2000.00 Euro a testa.Noi siamo fermi in merito alla manifestazioni di interesse perchè sta scadendo la cassa integrazione e non sappiamo ancora cosa interessa ai probabili acquirenti, se vogliono lo stabilimento con i macchinari oppure vuoto, noi vogliamo vincolare i lavoratori allo stabilimento.Per quanto riguarda la vendita dello stesso il costo si aggirerebbe intorno ai 9 milioni di Euro compreso il materiale che è al suo interno.

PSI: CARUGNO, NON VEDIAMO PIU I CANALI MEDIASET

Nota a firma di Massimo Carugno Segretario Regionale del PSI.
La vicenda della trasmissione Forum con la comparsata della finta cittadina aquilana ha dell’incredibile nelle reazioni che hanno seguito il fatto ancor più che nella vicenda in se.
Francamente non è da ieri che sulla drammatica notte aquilana del 6 aprile sia stato fatto un continuo balletto propagandistico.E già da allora con un comunicato del 5 maggio 2009 avemmo a dire che :“Sull’Aquila e sulla gente Aquilana si stanno tristemente spegnendo i riflettori e parimenti scemeranno anche le parate ed i proclami di entusiaste e facili promesse di case, scuole, ospedali, istituzioni ecc.ecc.E’ presto per dire che sono poco credibili (anche se lo si intuisce) non è presto per dire che la gente del Comprensorio Aquilano sta cominciando a restare sola.”Si sapeva già da allora che come tutti i balletti propagandistici, tutto sarebbe finito quando l’attenzione del mondo intero sarebbe scemata.In questo periodo ogni tanto viene impartito qualche piccolo “richiamino” giusto per non lasciare nulla al caso ma è nello stile che ci è stato mostrato dal primo giorno dopo il terremoto.Negare l’evidenza di una bieca speculazione sul dolore di una intera popolazione , e continuare a prendere in giro la gente e quel popolo ancora orfano della sua città, è una vergogna senza precedenti.Se gli aquilani e gli abruzzesi volessero veramente fare un gesto di protesta adeguato dovrebbero smettere di vedere in tv i canali Mediaset.

SULMONA: VENERDI' 1 APRILE CONVOCATO UN CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO SULLE POLITICHE SANITARIE


Convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica straordinaria. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Visto il D. Lgs. n. 267 del 18.8.2000; Visto lo Statuto Comunale;
Visto il Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;Sentiti i Capigruppo Consiliari AVVISA che il Consiglio Comunale è convocato in seduta pubblica straordinaria per il giorno 1 aprile 2011, alle ore 9.00, presso la Sala Consiliare di Palazzo S. Francesco, per la trattazione degli argomenti di cui al seguente: ORDINE DEL GIORNO 1. Politiche sanitarie nella Valle Peligna. Determinazioni.

lunedì 28 marzo 2011

SULMONA: INCIDENTE STRADALE IN CENTRO TRA UN'APE ED UN'AUTO, UN FERITO




Incidente stradale nel primo pomeriggio di oggi intorno alle ore 14.15 circa tra una Peugeot 206 Cabrio e un'Ape nell'incrocio tra via Silvio Spaventa e Viale Togliatti, nei pressi di Piazza Capograssi.Sul posto è intervenuta la polizia stradale.Nello scontro è rimasto ferito l'autista dell'ape che è stato trasportato al pronto soccorso del nosocomio sulmonese, sembra nessun problema invece per la donna che guidava l'auto.La dinamica del sinistro è al vaglio della stradale, all'origine dell'incidente sembra ci sia una mancata precedenza di uno dei due mezzi coinvolti.E' l'ennesimo incidente che accade nella zona del tribunale peligno nell'arco di pochi mesi.

SPORT CICLISMO: 38° "GRAN PREMIO SAN GIUSEPPE" MARANE ( VIDEO )

video

SULMONA: IL COMUNE RICHIEDE L'ATTIVAZIONE DI UN NUOVO C.U.P. IN VIA GENNARO SARDI PRESSO LA FARMACIA COMUNALE


Il Sindaco Fabio Federico su sollecitazione dei consiglieri comunali Cristian La Civita, Antonio De Deo (Rialzati Abruzzo) e Gaetano Pagone (Pdl), ha formalizzato al Direttore Generale della ASL, dott. Giancarlo Silveri, la richiesta di attivazione di un nuovo CUP presso la Farmacia Comunale.“Tale iniziativa –ha dichiarato il consigliere Cristian La Civita - è da ritenersi particolarmente utile perché consente di ridurre il sovraffollamento dell’unico CUP attualmente presente in città, di dislocare un nuovo Centro nell’area più popolosa, e al tempo stesso di rafforzare i servizi al cittadino offerti dalla farmacia comunale”.Questa la lettera del sindaco al Direttore Generale.Registriamo con una certa preoccupazione le quotidiane proteste dei tanti utenti che devono recarsi presso il C.U.P., ubicato nella Palazzina De Chellis, di fronte al plesso ospedaliero. Sull’incresciosa situazione sono intervenuti il Tribunale per i Diritti del Malato, le organizzazioni sindacali, le associazioni dei consumatori e, direttamente, cittadini, malati, pazienti, costretti a estenuanti file prima di accedere allo sportello ed effettuare la prenotazione. La situazione si è vieppiù aggravata con la chiusura del CUP di Via Gorizia (ex Palazzo Comboniani), finendo con il saturare il Centro Prenotazioni dell’Ospedale. E’ noto a tutti, e non sarà certamente sfuggito alla Sua attenzione, che il CUP sia palesemente insufficiente tanto in termini di spazio a disposizione dell’utenza quanto in termini di posti a sedere. La scrivente Amministrazione, al fine di rendere meno grave il problema, ed assumendosi direttamente tutti gli oneri relativi alla realizzazione, ha individuato una possibile soluzione nella apertura di un nuovo C.U.P. presso la Farmacia Comunale di Via G. Sardi.Dunque Le chiedo un incontro urgente affinché si possa stipulare la convenzione che regoli i rapporti allo scopo di attutire, nel più breve tempo possibile, le tensioni che giornalmente si riscontrano presso l’unico C.U.P. attualmente operativo.

SULMONA: COMUNE, DA MERCOLEDI' SCORSO HA PRESO IL VIA LA PUBBLICAZIONE SUL SITO DELLE RICHIESTE DI CONTRIBUTO PER IMMOBILI DANNEGGIATI DAL SISMA

Ha preso avvio mercoledì scorso la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune delle richieste di contributo per gli immobili danneggiati dal sisma dell’aprile2009.http://www.comune.sulmona.aq.it/web/comune/Ufficio_sisma/Elenchi_pratiche_contributi.html.“Avevamo preso questo impegno in conferenza stampa –ha dichiarato il Sindaco, dott. Fabio Federico- e in poche settimane siamo riusciti a centrare tale importante obiettivo.“L’enorme quantità di pratiche pervenute ha di sicuro creato non poche ripercussioni sull’attività complessiva dell’Ufficio Sisma; oggi, tuttavia, in perfetta sintonia con i nostri propositi di trasparenza e di semplificazione dell’accesso agli atti, abbiamo messo a disposizione di tutti i cittadini i dati in nostri possesso.“Cogliamo l’occasione –ha concluso il Sindaco-, per ringraziare il personale dell’Ufficio Sisma, che si è prodigato con assiduità e impegno a sostegno dell’iniziativa intrapresa dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale, impegnati a dare risposte concrete, rifuggendo da banali polemiche e facili strumentalizzazioni”.

SECINARO: CONVOCATO IN SEDUTA STRAORDINARIA IL CONSIGLIO DELLA SIRENTINA


Il presidente del consiglio comunitario, Giuseppe Venta, ha convocato i consiglieri dell’ente in seduta straordinaria in prima convocazione per il giorno giovedì 31 marzo 2011 alle ore 17,00 e in seconda convocazione per il giorno lunedì 4 aprile 2011 alle ore 17,00 - presso la sala consiliare della Comunità Montana Sirentina, Strada Provinciale 11 Sirentina n. 14, per l’esame dei seguenti argomenti all’Ordine del giorno:Approvazione verbali seduta precedente; Approvazione Relazione Previsionale e Programmatica, Bilancio Preventivo 2011, Bilancio Triennale 2011/2012/2013; Ricorso Commissariamento Parco Sirente-Velino Determinazioni; Riordino Comunità Montane Determinazioni.

domenica 27 marzo 2011

SPORT CICLISMO: UN TOSCANO SI IMPONE ALLA 38° EDIZIONE DEL GRAN PREMIO SAN GIUSEPPE ALLE MARANE DI SULMONA



Il Toscano Andrea Lupori si impone in volata alla 38° edizione del Gran Premio San Giuseppe delle Marane.L'atleta della squadra pistoiese Bedogni Grassi Natalini ha preceduto allo sprint il Toscano Marco Zamparella del G.S. Maltinti Lamp.Banca di Empoli e Maurizio Anzalone del Team Palazzago di Bergamo.
(SEGUIRA' UN SERVIZO VIDEO SULLA CORSA)

SULMONA: FESTA DEI FUOCHI, FILIAMABILI VINCE IL "PALIO DEGLI ASINI"






Un grande successo di pubblico per la manifestazione organizzata dall'Associazione Culturale Giostra Cavalleresca di Sulmona la "Festa dei Fuochi"che si è svolta in due giornate sabato 26 Marzo e domenica 27 Marzo, in piazza Garibaldi.Le due giornate sono state caratterizzate da giochi, gare, spettacoli e degustazioni gastronomiche.In particolare la giornata di Domenica ha raccolto tantissimi spettatori in piazza per la corsa degli "asini a capezza" ed infine per i fuochi dei sette falo' dei borghi e sestieri di Sulmona.Al termine delle gare questa è stata la classifica finale, all'ottavo posto con 22 punti Pacentrano, settimo posto con 25 punti Tomba, sesto posto con 38 punti Iapasseri, al quinto posto con 48 punti la Giostra, al quarto posto con 45 punti Bonomini, al terzo posto con 47 punti Manaresca, al secondo posto con 48 punti San Panfilo, al primo posto con 61 punti Filiamabili.

SULMONA: GIOSTRA, FESTA DEI FUOCHI IN PIAZZA MAGGIORE ( VIDEO )

video

CALCIO: VASTO MARINA - SAN NICOLA SULMONA 2 - 0




Il San Nicola Sulmona perde a Vasto forse l'incontro piu' importante del campionato in relazione agli scontri diretti che vedono il San Nicola soccombere in virtu' del pareggio 1 - 1 all'andata e del 2 - 0 odierno.Una gara decisa con l'uno due nel giro di pochi minuti nel corso della ripresa.Al 5' st e al 8' st le due reti di Cau che hanno steso il San Nicola Sulmona.Un vero peccato i numerosi tifosi di fede biancorossa che erano giunti in massa a Vasto con un Pulman.Ora a tre giornate dal termine di questo avvincente campionato di promozione, gli ovidiani mantengono due lunghezze di vantaggio sugli adriatici, per i biancorossi non è permesso piu' sbagliare, bisogna conquistare nelle ultime tre partite 9 punti, in questo modo la promozione in eccellenza sarebbe cosa certa.Il San Nicola Sulmona ora si trova sempre in testa alla classifica con 82 punti contro gli 80 del Vasto Marina.

SULMONA: QUESTA SERA IN PIAZZA I FUOCHI DELLA GIOSTRA





E' tutto pronto in piazza Garibaldi per la festa dei Fuochi gia' iniziata ieri ma che vedrà questa sera alle ore 20.00 l'accensione dei falo'.La manifestazione organizzata dall'Associazione Giostra Cavalleresca iniziera' oggi alle ore 17.00 con una serie di iniziative divertenti giochi e altre iniziative, per poi culminare nella festa finale dei fuochi in piazza.

SULMONA: AL VIA LUNEDI' 28 MARZO IL 163° CORSO PER ALLIEVI DI POLIZIA PENITENZIARIA


Lunedi' 28 Marzo a Sulmona presso la Scuola di Formazione e Aggiornamento del Personale dell'Amministrazione Penitenziaria Sulmona di Via Fonte D'Amore, inizia il 163° Corso per Agenti di Polizia Penitenziaria.Saranno circa 120 le unità che prenderanno parte all'addestramento teorico pratico che avrà la durata di sei mesi.Gli allievi durante il percorso formativo svolgeranno anche un periodo di pratica all'interno degli Istituti Penitenziari Italiani.Per l'occasione l'UGL Polizia Penitenziaria a nome dei dirigenti Sindacali della scuola di formazione e al nome del segretario Nazionale Dott. Giuseppe Moretti e del Segretario Regionale, porgono il più cordiale benvenuto ai corsisti, che saranno chiamati a trascorrere a Sulmona un periodo di formazione intenso e molto impegnativo.

SULMONA: CONFERENZA DELL'ORDINE DELLA ROSA"CROCE AMORC"





Nell’Auditorium dell’Agenzia per la Promozione Culturale a Sulmona si è tenuta una conferenza promossa dall’Ordine della Rosa – Croce AMORC sul tema:”Un’ Avventura tra i Rosa – Croce” Riflessioni di uno studente rosacrociano.
La conferenza ha posto in essere la conoscenza della filosofia rosacrociana riassumibile nel motto: “La più ampia tolleranza nella più rigorosa indipendenza”.
L’AMORC non è una religione, né una setta né un partito politico, essa raggruppa uomini e donne di tutte le confessioni religiose e le categorie sociali indipendentemente da convinzioni politiche, ideologie od appartenenze culturali, proponendo senza dogmi o imperativi, percorsi possibili per la ricerca dell’armonia e della pace, nelle differenze e nella pluralità.
Ha relazionato Marco Paolini seguito da un forum condotto dal Gran Maestro dell’Ordine della Giurisdizione di Lingua Italiana. (gtr)

VIDEO IN PRIMO PIANO :