-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Basta soldi alla Lario', Berlusconi pignora i conti- Di Maio'La prova col Pd sarà il taglio dei parlamentari'- L'annuncio di Emma Marrone: 'Mi fermo per motivi di salute'- Al via lo sciopero globale sul clima, migliaia in piazza-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 29 marzo 2012

NTA, PALMIERO SUSI "TARDIVA APPROVAZIONE. INOPPORTUNA E INGIUSTIFICATA ENFASI"


SULMONA –  “Inopportuna, fuori luogo ed ingiustificata l’enfasi che l’Amministrazione comunale ha dato alla tardiva (inspiegabile ed intollerabile) approvazione delle modifiche delle Nta”. E’ l’incipit di una lettera aperta a firma dell’ex assessore all’urbanistica Palmiero Susi.Un ritardo colpevole e dannoso per una Città boccheggiante che aspetta un nuovo PRG da più di 20 anni (il vigente è vecchio di 42). Il testo varato dal Consiglio, lo stesso che è stato approvato dalla giunta comunale nel mese di luglio 2009, è stato già sottoposto al vaglio della Provincia che l’ha di fatto approvato 32 mesi fa  (18-8-09). Averlo tenuto, senza un valido motivo e per tanto tempo, nei cassetti comunali ha prodotto un danno grave ai Sulmonesi impedendo loro di utilizzarlo per risolvere tanti problemi abitativi e commerciali e per rilanciare una significativa ripresa economica legata all’attività edilizia.
Il programma elettorale del 2008 lo prevedeva come un provvedimento tampone da adottare in tempi brevissimi nelle more di un nuovo PRG ma, i veti di taluni, le resistenze di altri, hanno fatto sì che non si desse corso alla loro tempestiva approvazione generando l’esasperazione di chi, credendoci convintamente, vi ha profuso fatica e dedizione. La redazione del nuovo testo delle NTA (che è più della metà del lavoro di un interno PRG) è costato zero euro perché fatto dall’ufficio. Nel frattempo l’amministrazione in carica ha dato ai progettisti esterni, oltre ai quasi trecento milioni delle vecchie lire, altri circa 70.000 euro per redigere un PRG che dal 1995 non ha ancora visto alcun elemento di concretezza! Bisogna anche dire che, forse frutto di scarsa competenza, affermare che questa modifica delle NTA è un atto importante e propedeutico per il nuovo PRG è una autentica falsità perché è vero l’esatto contrario. Un nuovo PRG dovrà avere NTA profondamente diverse da queste! Comprendo l’indignazione e la rabbia di quei consiglieri comunali (UDC e non solo) che tanto si sono battuti per ottenere una posta di bilancio per il nuovo PRG ed che oggi si vedono beffati da tanta approssimazione, protagonismo ed inconcludenza! Per ciò che mi riguarda sto ancora aspettando un incontro (anche pubblico), più volte richiesto e mai assentito, per confrontarsi, fare chiarezza e fornire un contributo sicuramente proficuo per la Città

VIDEO IN PRIMO PIANO :