-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Scintille Salvini-Renzi: Da Vespa come sul ring- Politica. Erdogan: 'Mondo ci sostenga o si prenda i rifugiati'- Intesa tra curdi e Damasco: Truppe si muovono a nord- Morti 4 giovani, tornavano dalla discoteca- Nel foggiano: Uccide moglie e figlie e si suicida-

news

News - Primo Piano

AUTO A FUOCO IN VIA VALLE A SULMONA: SI BATTE LA PISTA DEL DOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 25 luglio 2012

CICLISMO, FUGGIANO VINCE IL MEMORIAL MARIARITA DI NISIO-PASQUALE DE IULIO

ROCCACARAMANICO - Rocco Fuggiano ha tagliato il traguardo dopo aver percorso i 63 Km della corsa alla media di 33 Km/h. Si tratta della prima edizione della San Silvestro -Roccacaramanico. Il nutrito gruppo di allievi, composto da 110 atleti provenienti da tutte le regioni del centro Sud,  ha proseguito compatto fino alla località Villa Reia dove il giovane D’Evia della Ciclistica Grottaglie ha allungato portandosi in testa e provocando una serie di schermaglie.
Questa situazione si è protratta fino a metà salita di San Valentino dove il fuggitivo è stato riassorbito e dove 

si formava un drappello di testa di 6 unità. Proseguendo verso S. Eufemia sono rimasti  al comando Rocco Fuggiano, Daniele Rondinone e Andrea Cacciotti. A tre chilometri dall’arrivo Fuggiano della “Ciclistica Grottaglie” attacca  e stacca  i compagni di fuga giungendo solitario sul traguardo della Rocchetta poco prima che si scateni un violento temporale. Secondo giunge a 5 secondi Daniele Rondinone della “ViniFarnese” seguito da Andrea Cacciotti della “Anagni Reneggi”. Quarto classificato  Andrea Vernetti della “Pianura Visconti” seguito dal Pescarese Francesco Di Felice della “ASD DIGIOTEK TEAM” che con questo piazzamento si laurea Campione Provinciale della categoria.Dal sesto al decimo posto si sono piazzati  Bruno Capodicasa della “ADS Capodicasa la squadra” a 01,45 – Lorenzo Garzi  della “UC. Anagni Team Nereggi ASD”, Fabio Conte della “Molise Ricambi”, Diego Masciarelli,  e Matteo Strizzi a 02,10. La gara era valida come seconda Medaglia d’Oro Adamo Capodicasa ed intitolata alla memoria Mariarita Di Nisio figlia di Lucio e Annarita

Gli atleti della Polar Sulmona

VIDEO IN PRIMO PIANO :