ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova- 'Picchia mio figlio e legge Anna Frank', sospesa- Salvini: 'Flat tax è frontiera della durata del governo'- Scontro sui migranti, Di Maio: 'Salvini nel pallone' Leader Lega: 'Onu burocrati'- Google e i big dei chip rompono con Huawei-

news

News - Primo Piano

89ENNE COLTO DA MALORE MUORE NEL SUO TERRENO AGRICOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 26 luglio 2012

NICO FABRIZI PROTAGONISTA ALLA MARATONA DI STOCCOLMA

 SULMONA - Nico Fabrizi protagonista alla maratona di Stoccolma. Alla vigilia delle Olimpiadi di Londra l’atletica si riappropria dello spazio che merita come “regina dello sport” mondiale. Sulmona non sarà presente ai Giochi. L’eco dei risultati, però, che fanno immagine per la nostra città arrivano ugualmente  da altri paesi, dove gli eventi hanno acquisito nel tempo tradizioni storiche e dove erano presenti i nostri atleti.

Sono stati due maratoneti dell’ASD Amatori Atletica Serafini ad aver iscritto sull’albo d’oro della  Maratona Internazionale “ 100 ar sedan Stockholm ràddade OS” di Stoccolma il proprio nome. Si tratta di Nico Fabrizi e  Antonio D’Amico. Il primo già noto per aver partecipato l’anno scorso alla “Maratona Warsawiski” in Polonia, classificandosi al 27° posto,  Sabato a Stoccolma Fabrizi ha ottenuto un ottimo risultato raggiungendo il 16° posto con l’eccezionale tempo di 2h 55’ 50”. Per questo atleta sulmonese si tratta di una bella prestazione in quanto realizzata su un percorso difficile caratterizzato per quasi tutti i km 42.195 in lunghi  tratti di salita e discesa.
“ E’ stata la gara più difficile della mia carriera - ha detto Fabrizi al termine della sua fatica. Ma il risultato ottenuto mi ripaga dei sacrifici fatti per giungere qui in Scandinavia in perfetta condizione. Comunque è stata una impresa emozionante, molto bella che ripeterei volentieri in futuro.”
Nico Fabrizi ha conquistato il 16° posto, classificandosi primo dei 150 Italiani presenti e davanti a tanti altri atleti provenienti da ogni parte del mondo per un totale di 12.000 partecipanti, così come è facile vedere nelle foto che sono state scattate durante la gara.
Antonio D’Amico invece merita  una degna segnalazione in quanto pur non al massimo della condizione ha saputo ottenere un prestigioso 452 posto. Una bella esperienza internazionale per questo appassionato di atletica che sicuramente riuscirà a  migliorarsi la prossima volta.





VIDEO IN PRIMO PIANO :