ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 23 settembre 2012

CALCIO A 5, SCONFITTO IL REAL RAIANO IN COPPA


RAIANO – Prima stagionale e prima sconfitta per il Real Raiano contro il Fratelli Cambise Trasacco. Gli ospiti si sono imposti per 4 a 0 nel match d’andata dei turni di qualificazione di Coppa Italia C2. Al 4’ pt, dopo alcune iniziative degli ospiti, un fallo di Di Dionisio
consegna nelle mani del capitano Di Berardino un calcio di punizione, su cui però è pronta la respinta di Taricone. Continua il pressing forsennato di entrambe le squadre. Al 6’ pt, Di Dionisio si libera nell’area della squadra peligna per tirare, ma la difesa raianese guidata da Pizzocchia respinge l’attacco. Di nuovo pericoloso il Trasacco con un bel tiro di Lobene, per fortuna di Oddi, il pallone è fuori, dopo aver sfiorato il palo. Il capitano peligno Antonio Di Berardino non è in partita, e lo si nota sui molti errori commessi sia in attacco, che in difesa, come al 9’ pt, quando un contropiede degli avversari viene bloccato a fatica dal Real Raiano. Solo qualche tiro innocuo per Di Berardino, che si fa parare un tiro da Taricone al 10’ pt. Azione concitata al 13’ pt: Garofalo sfodera un gran tiro dalla trequarti, ma Oddi respinge ancora, e sul successivo contropiede il Raiano non riesce a concretizzare con Del Boccio, servito dal capitano Di Berardino. Grande schema corale del Trasacco al 17’ pt, quando Del Proposto si fa respingere un gran tiro dall’eterno Oddi. Tre minuti più tardi, un traversone laterale di Di Dionisio viene vanificato dall’intervento difensivo di Marinucci. Passa solo un minuto e i padroni di casa subiscono la prima rete di D’Agostino (21’ pt), che fulmina Oddi con un esterno destro. Un po’ di nervosismo nel finale da parte di Pizzocchia, ammonito per aver insultato l’arbitro al 27’ pt. Nella ripresa, il capitano raianese Di Berardino cerca di istigare i suoi a non mollare. Proprio lui, dopo tre minuti di gioco, prova una staffilata a distanza ravvicinata dalla porta, ma Taricone dice no. Poco dopo, il Real Raiano viene graziato da Garofalo, che si inventa un errore pazzesco davanti al dischetto, dopo un passaggio di Lobene da punizione. La grinta e l’agonismo dei padroni di casa scende drasticamente col passare dei minuti. Al 7’ st, una punizione di Pizzocchia per fallo di mano viene bloccata da Taricone in due tempi. Al 13’ st, il Raiano si salva miracolosamente su un tiro di Lobene che prende in pieno la traversa, dopo aver ricevuto palla da Di Dionisio. Altro legno colpito dal Trasacco al 15’ st con Lobene, che poco dopo serve un grande pallone a Di Dionisio dopo il dai e vai, ma Oddi respinge. Oddi non si salva però da una fucilata rasoterra dello stesso Di Dionisio al 18’ st da punizione. E la difesa peligna crolla definitivamente. Il 3 a 0 viene da un dialogo tattico tra Del Proposto e Lobene, che insacca ancora una volta la rete dell’impotente Oddi (21’ st). Poco dopo, arriva anche l’ultimo gol del Trasacco con Lobene, servito da D’Agostino. Oddi limita i danni parando due rigori, di cui uno al 28’ st, su tiro di Leone.  “E’ andata male, abbiamo affrontato la nuova categoria nel peggiore dei modi" ha detto il mister peligno Davide Arquilla "Con questa partita abbiamo capito cosa significa giocare con squadre di categoria superiore. Nel momento in cui la partita era andata via, loro hanno dato più corsa. Dobbiamo rivedere tutte le cose che abbiamo provato in allenamento. Non ci sono stati né migliori, né peggiori, si vince e si perde insieme. Nel secondo tempo, sono mancati la grinta e l’agonismo della prima frazione di gioco. L’obiettivo è salvarci in campionato”. alb.car.

REAL RAIANO:
Oddi, Amicosante, D’Alessandro, Caputo, Pizzocchia, Del Boccio, Basile, Marinucci, Di Berardino, Silvestri M., Di Cioccio, Silvestri F. All.: Arquilla

FRATELLI CAMBISE TRASACCO:
Luciani, Garofalo, Cardarelli, Mancini, Del Proposto, Corsi, Leone, D’Agostino, Di Dionisio, Taricone, Federici, Lobene. All.: Di Cola / Nazicone

VIDEO IN PRIMO PIANO :