ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini:'Il governo avanti nonostante le agenzie di rating'- Governo:Alta tensione tra Di Maio e Salvini sul condono fiscale- Salvini:Condono? Di Maio sapeva- Super Azzurre, 3-2 alla Cina, domani la finale per l'oro- Spread Btp/Bund a un passo da 340 Milano in calo-

news

News - Primo Piano

A SULMONA INAUGURATA LA RINNOVATA SCALINATA DI SANTA CHIARA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 27 settembre 2012

DIGITAL DIVIDE, BANDA LARGA ANCHE A POPOLI, BUSSI E TORRE DE' PASSERI

POPOLI - Arriva la Banda Larga anche a Popoli, Bussi e Torre de' Passeri e altri quattro comuni del pescarese. Sara' pubblicato a giorni, anche sul sito www.pe.camcom.it, il bando di gara per l'affidamento dell'incarico - rivolto ai gestori di telecomunicazioni certificati a livello nazionale - per la realizzazione del progetto denominato EL.DI.DI, finalizzato all'eliminazione del digital divide, promosso dalla Camera di commercio di Pescara in collaborazione con la Provincia e la Regione Abruzzo. Costruendo una dorsale per la banda larga sara' offerta alla cittadinanza connettivita' veloce a prezzi calmierati, ha annunciato oggi il presidente dell'ente camerale Daniele Becci. I
comuni interessati sono quelli del pescarese che rientrano nel cratere del terremoto del 2009 e cioe' Brittoli, Bussi sul Tirino, Civitella Casanova, Cugnoli, Montebello di Bertona, Popoli e Torre de Passeri. "Potremo finalmente aprire una finestra sul mondo" - ha detto Lanfranco Chiola, sindaco di Cugnoli. "La cosa interessante - ha puntualizzato il sindaco di Bussi Marcello Chella - e' che il progetto per la ricostruzione punta molto sull'innovazione tecnologica e la Camera di Commercio, lavorando gia' da un anno su questo progetto, ha anticipato i tempi". "Si comincia da questi sette comuni, ha detto il presidente della Provincia Guerino Testa, ma l'obiettivo e' di portare la banda larga in tutti i piccoli paesi della Provincia". Anche su questo punto sta gia' lavorando l'Ente camerale: "A breve, grazie al nostro progetto PuntoZero Wi-fi, doteremo gli altri comuni in stato di digital divide pesante di un'antenna che garantira' un'ora di connessione gratuita al giorno (non continuativa)", ha concluso Becci. 

VIDEO IN PRIMO PIANO :