ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 24 settembre 2012

PRO BERSANI A SULMONA. CATENA E SPINOSA, IL VERO COMITATO SIAMO NOI

Catena
SULMONA - Nuovo botta e risposta e il tiro alla fune continua: il vero comitato siamo noi. All'indomani dei due comunicati stampa che annunciavano la nascita di altrettanti comitati pro Pierluigi Bersani (clicca qui), uno da parte di Sulmona Democratica e l'altro da parte del Pd di Spinosa  e Catena, rispettivamente segretario ed ex del partito sulmonese nonchè presidente dell'assemblea cittadina, pronta questa mattina la nota a firma proprio di Catena e Spinosa, convinti che "i componenti di Sulmona Democratica non più iscritti al partito e sollevati dai loro incarichi" "nulla hanno a che vedere con il Pd, il cui nome, è evidente" scrivono "viene speso solo per ottenere visibilità" e non solo creerebbero  "confusione nell'opinione pubblica", ma avrebbero "costituito un sedicente Comitato Bersani" non per sostenere Bersani ma per "trarre in inganno l’opinione pubblica".

Ecco l'intero comunicato:
 "Ci siamo finora astenuti dal rispondere alle continue provocazioni dei promotori del movimento Sulmona Democratica nella convinzione che, come dice sempre il nostro Segretario nazionale, “prima viene la ditta" e che i panni sporchi vanno lavati in famiglia.  Tuttavia a questo principio di correttezza non si sono finora mai voluti attenere i promotori del movimento i quali, benché siano stati dirigenti del Partito con ruoli di responsabilità, non perdono mai occasione per gettare discredito sul Partito stesso e per creare confusione nell’opinione pubblica. Ed è dunque per rispetto dei cittadini, che meritano assoluta chiarezza, che intendiamo sgomberare il campo da ogni equivoco. Il Partito Democratico di Sulmona è rappresentato solo ed esclusivamente dal suo segretario e dagli organi dirigenti che sono stati eletti democraticamente dal Congresso, con la partecipazione di centinaia di iscritti. I componenti del movimento Sulmona democratica, per propria autonoma decisione non hanno partecipato a quel congresso e non hanno rinnovato l’adesione al PD. A seguito di tale decisione i rappresentanti di questo movimento che erano parte della segreteria provinciale, dopo che il segretario provinciale li aveva sospesi chiedendo loro di rinnovare l’iscrizione, cosa non avvenuta, sono stati proprio in questi giorni esclusi dalla segreteria provinciale. Lo stesso Mimmo Di Benedetto verrà sostituito nel suo ruolo di Tesoriere provinciale nella prossima Assemblea, così come prevede lo Statuto. Inoltre, la Segreteria cittadina ha deliberato nella riunione di sabato 22 us che lo stesso debba chiarire la sua posizione rispetto al proprio ruolo di consigliere comunale, poiché non può a nessun titolo rappresentare il Partito democratico in quella sede.  L’ultimo tentativo di generare confusione è stato compiuto con la costituzione di un sedicente Comitato Bersani. Costituzione che, proprio questa mattina, abbiamo verificato essere avvenuta a totale insaputa del coordinamento nazionale. Premesso che per ciò che ci riguarda, più persone sostengono il nostro Segretario nazionale, meglio è, è evidente che in questo caso l’obiettivo non è sostenere Bersani ma trarre in inganno l’opinione pubblica. Non si può difatti delegittimare il partito e le sue regole, e poi sostenere chi lo rappresenta come Segretario nazionale. I componenti di Sulmona Democratica non più iscritti al partito e sollevati dai loro incarichi, nulla hanno a che vedere con il PD, il cui nome, è evidente, viene speso solo per ottenere visibilità".

VIDEO IN PRIMO PIANO :