ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Maturità 2019: Ungaretti e Sciascia tra i temi. Ma anche Dalla Chiesa- Conte: 'Dialogo sull'infrazione ma decisi sulla nostra linea'- Al via con la prova di italiano Ungaretti, Stajano e Sciascia- Tria sotto assedio del Carroccio- Mondiali 2022 in Qatar: Platini fermato per corruzione-

news

News - Primo Piano

NO HUB DEL GAS, "SIT- IN ANTI SNAM A SULMONA"

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 22 novembre 2012

POLIZIA DI PRATOLA, DUE DENUNCE

PRATOLA - Con l'accusa  di ricettazione per la seconda volta è stato denunciato 74enne teramano. Nel pomeriggio di ieri la Polizia Stradale, durante i controlli sulla statale 17 a Pratola Peligna, ha controllato un'auto con a bordo l'anziano. E' stato subito riconosciuto  dalla polizia perchè fermato già giorni fa e  gli erano stati sequestrati iPad, iPhone, telefoni cellulari e numerose nuove sim-card. Scattate, dunque, ispezioni più approfondite. Dall'auto, infatti, sarebbero state rinvenute undici nuove simcard e, nascosti
in una scatola rettangolare, due tablet e due telefoni cellulari di ultima generazione del valore complessivo di 1.800 euro.  La polizia ha poi sequestrato la merce, dopo averne accertata la provenienza illecita, tant’è che le simcard non erano ancora assegnate a persone fisiche/giuridiche. L'indagine è coordinata dalla  Procura della Repubblica di Sulmona.  Al termine di una diversa indagine, scaturita da una denuncia per truffa sporta da un rappresentante di commercio di Popoli, riguardante l’acquisto di un iPhone tramite un notissimo sito di compravendite online, è stato individuato e deferito alla Procura della Repubblica di Pescara, 40enne originario della provincia di Palermo, il quale, pur avendo incassato anticipatamente il prezzo pattuito di 510 euro di fatto non avrebbe mai inviato all’acquirente il materiale.

VIDEO IN PRIMO PIANO :