-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calano malati e decessi: Da domani i test sierologici- Tensione ad Hong Kong Cariche e scontri, 150 arresti- A Napoli lungomare bloccato 'Notte di follia fino alle 4'- In Lombardia oggi 441 contagiati in più di ieri- Cancelleri contro Atlantia: 'Un ricatto, via concessione'- I contagi in calo ovunque: 'Rt' è pomo della discordia- Rt sotto 1 in tutte le Regioni 130 morti nelle ultime 24 ore-

news

Post in evidenza

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 24 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3226, +5

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3226 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti ne...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 29 gennaio 2013

PROVERBI E SAGGEZZA POPOLARE, SABATO PRESENTAZIONE VOLUME DI SANTINI

SULMONA - ‘Ngurdenizije de sapé. Compendio di saggezza popolare, è il titolo del volume (Edizioni Amaltea) scritto da Raffaele Santini, che da anni si interessa di ricerca storico-antropologica, di poesia dialettale e in lingua, settori in cui ha ricevuto numerosi riconoscimenti, sia a livello regionale che nazionale, che verrà presentato sabato 2 febbraio (ore 17 all’Auditorium “G. Capograssi” presso l’Agenzia Promozione Culturale) a Sulmona.Un grande lavoro di ricerca storica sugli usi e le abitudini popolari, un volume che si propone di far conoscere le tradizioni abruzzesi, partendo dalla lettura dei proverbi dialettali.
Interverranno, oltre all’autore, l’On. Giovanni Lolli, Rosa Giammarco (Direttore APC), Antonio Carrara (Presidente della Comunità Montana Peligna), Domenico Taglieri (Fondazione Carispaq, Vice Presidente Fondazione Silone) e la studiosa Lia Giancristofaro (Università di Chieti, Docente Antropologa). A coordinare gli interventi il giornalista Giovanni Ruscitti.Il volume raccoglie un vasto patrimonio paremiologico, che comprende diverse migliaia di proverbi, detti popolari, wellerismi, modi di dire, suddivisi per tematiche, con l’intento di far conoscere il cammino culturale del popolo abruzzese, attraverso i secoli. La saggezza popolare, e in particolare il proverbio, suscita non tanto una curiosità, quanto un motivo valido per comprenderla e trasmetterla ai lettori, con l’obiettivo di farla preservare. I testi sono riportati in lingua dialettale abruzzese, accompagnati dalla traduzione letterale italiana e dal significato acquisito con l’uso, secondo le interpretazioni più comuni.

VIDEO IN PRIMO PIANO :