-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Manovra 'Asili nido gratis già dal 1 gennaio'- Al processo Cucchi: Colpo di scena, giudice si astiene: 'Sono un ex Cc'- L'Isis rivendica l'attacco contro i soldati italiani-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 maggio 2013

TANTI CAMPIONI ALLA GARA NAZIONALE DI TIRO CON L'ARCO A SULMONA

la campionessa mondiale Eleonora Strobe
SULMONA - Nei giorni 25 e 26 maggio 2013, a Sulmona, si è svolta a Sulmona la gara nazionale di tiro con l’arco specialità  tiro di campagna, regolarmente iscritta nel calendario della Federazione Italiano di Tiro con l’Arco. L’organizzazione dell’evento è  stata affidata al Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria in collaborazione con l'Associazione Sulmona Arcieri.La gara, denominata  Hunter & Field 24 + 24 frecce,  era  riservata a tre classi - arco nudo, arco olimpico e compound, giunta alla “XI edizione”quest'anno è anche valida come “selezione” della squadra nazionale che parteciperà al Campionato Europeo Tiro di Campagna in programma a Terni dal 25 al 31 agosto 2013.
Alla manifestazione hanno partecipato circa 104 atleti.Tra di loro i  più importanti nomi degli arcieri Italiani di rilevanza internazionale: il torinese Giuseppe Seimandi, 7 titoli mondiali tra tiro di campagna e il 3D, la bolognese Irene Franchini campionessa mondiale ad Atene e Monica Finessi di San Pietro Terme, campionessa del mondo nel 2008 ad Atene delle Fiamme Azzurre. Ma anche Mandia Massimiliano, Pompeo Antonio, Eleonora Strobbe, Jessica Tomasi e Rogazzo Marianna.All’interno della gara nazionale, sono stati inseriti i trofei:"XI trofeo Ovidiano Città di Sulmona"  - giunto all'11^ edizione;“IX Gran Premio Fiamme Azzurre ” - giunto alla nona edizione;“III Trofeo Memorial Ten. Col. Vincenzo Servello” - in memoria del ten. col. Vincenzo Servello già ufficiale del disciolto Corpo degli agenti di Custodia in servizio presso la Scuola di Sulmona.
La campionessa Mondiale la trentina Eleonora Strobe da noi intervistata  è rimasta ben impressionata dalla gara"E' un bel posto questo e la gara è molto tecnica con queste salite e discese che rendono il tiro difficile"ha spiegato la Strobe."Mi piace Sulmona" ha aggiunto la campionessa che si sta preparando ai World Masters Games di fine luglio a Torino e agli Europei previsti alle Cascate delle Marmore in Umbria.Soddisfatta ma non troppo anche Maria Maddalena Zulo campionessa italiana, titolo conquistato a Rimini a fine gennaio,  che ha avuto di recente un infortunio ed ha ripreso l'attività da poco."Un bel percorso, una bella  gara e farla con l'allenamento giusto sarebbe stato ancora meglio"ha commentato la campionessa italiana."Qui a Sulmona ho già avuto modo di venirci lo scorso anno ed ho anche partecipato ad un raduno in zona nel novembre scorso"ha ricordato la Zulo.Presente anche Anna Garrasco campionessa italiana  Juniores nel 2012."Un campo di gara molto tecnico, una bella gara, sono soddisfatta della mia prestazione"ha affermato la Garrasco.
Eleonora Strobe
Soddisfatti per l'esito della manifestazione gli organizzatori dell'evento Giovanni Bonanni  vice Responsabile del Corpo di polizia Penitenziaria sez. Tiro con l'arco e Claudio Perrotta presidente dell'Associazione Sulmona Arcieri.Presente anche Tito Paris pluricampione italiano e responsabile tecnico della rappresentativa regionale abruzzese tiro con arco.
I trofei assegnati ai vincitori delle tre classi sono stati consegnati dal Comandante di reparto della Scuola di Polizia Penitenziaria di Sulmona Isp. Sup. Sost. Comm. Roberto Gentile e dalla  moglie e il figlio dello scomparso Colonnello Vincenzo Servello.


il campo di gara

VIDEO IN PRIMO PIANO :