ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Brexit: May in lacrime 'Mi dimetto'- Ancora scintille Di Maio-Salvini- Casapound a Genova: Cariche sul corteo antifascista, tre feriti- Salvini-Di Maio, scontro su abuso ufficio e sicurezza- Roma, bus in fiamme in centro- Salvini: 'Se Lega primo partito, non poltrone ma flat tax'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 7 agosto 2013

40ENNE UCCIDE IL PADRE CON UNA COLTELLATA

(video)
POPOLI - Uccide il padre con una coltellata alla gola. E' accaduto a Popoli (Pescara), dove ieri sera, verso le 22, in una casa popolare al terzo piano nella zona peep in via dei Tigli al n.19, Sante Corazzini, 40 anni, ha colpito il padre Angelo (66), al culmine di una lite mentre gli altri componenti della famiglia dormivano. E' stato lo stesso figlio a chiamare i soccorsi. In ospedale, Angelo è stato operato d'urgenza ma il suo cuore ha ceduto. Il figlio è stato sottoposto a fermo dai carabinieri di Popoli. Sante Corrazzini era stato condannato per omicidio volontario in primo e secondo grado.
La Corte d' Assise d' appello dell'Aquila, nel 1993, ridusse da dieci a sei anni la

pena inflitta nei suoi confronti dal Gip del Tribunale di Pescara, riconoscendolo colpevole di avere picchiato e ucciso nel gennaio 1992 un anziano, Nazareno Frascarella (il cui corpo fu trovato nello spogliatoio del campo sportivo di Popoli) ma concedendogli, al contempo, l'attenuante della provocazione.Corazzini, all'epoca, sostenne infatti di avere picchiato il pensionato per liberarsi delle sue attenzioni a sfondo sessuale. L'uomo e' stato condotto presso il carcere di Pescara. Al momento non si conoscono i motivi del gesto sul quale indagano i carabinieri della Compagnia di Popoli con il tenente Marinucci. 
Sara' affidato domani mattina al medico legale l'incarico per effettuare l'autposia sul corpo di Angelo Corazzini.Ad occuparsi della vicenda e' il pm del tribunale di Pescara Silvia Santoro. Il parricida nei prossimi giorni sara' interrogato dal gip








VIDEO IN PRIMO PIANO :