ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini:'Estremista chi guida l'Ue. Non siamo ultradestra'- Salvini: 'Se vinciamo tassa al 15%, Lega garanzia stabilità'- Di Maio: 'Sono preoccupato dall'ultradestra'- Salvini-Di Maio,lite continua M5s: in gioco tenuta governo- Autorizzato lo sbarco delle famiglie della Sea Watch-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 23 agosto 2013

"PREMIO CAMPIELLO GIOVANI 2013"TRA I FINALISTI ILARIA CATANI

CORFINIO - Sabato 7 settembre la Giuria dei Letterati del Premio Campiello annuncerà il vincitore del concorso Campiello Giovani 2013. Nell’attesa abbiamo voluto conoscere meglio i finalisti e in particolare Ilaria Catani, nata a Popoli (PE) il 25 Marzo 1991, attualmente vive a Corfinio (AQ). Hobbies: leggere, scrivere, nuotare. Finalista al Campiello Giovani 2013 con il racconto "Un ricordo".clicca qui

QUAL'È IL TUO SCRITTORE O GENERE LETTERARIO PREFERITO?
Non ho uno scrittore preferito, ma solo libri preferiti. Per citare un modo di dire "il mondo è bello perché è vario". Tuttavia se mi fermassi a riflettere i libri presenti nella mia camera da letto, a prevalere sarebbe sicuramente il genere fantasy e i romanzi storici.


CHE MUSICA ASCOLTI?
Anche in ambito musicale non ho un cantante preferito. Mi piacciono quasi tutte le canzoni nelle cui parole riesco ad immedesimarmi, e non sono poche. Ultimamente ho un debole per la musica folk e musica anni 60'-70'.

SE IL TUO RACCONTO VENISSE TRADOTTO IN FILM QUALE SAREBBE LA COLONNA SONORA PIÙ CONSONA?
Per il mio racconto ho ricercato canzoni italiane degli anni 50'-60', ma nessuna mi convince. Nessuna rispecchia a pieno la situazione e le emozioni dei miei personaggi.

HAI PARTECIPATO ALTRE VOLTE AL CAMPIELLO GIOVANI?
Si, nel 2008, classificandomi tra i 25 semifinalisti con il racconto "Detective Argo".

CON CHE AGGETTIVO DEFINIRESTI IL TUO RACCONTO?
Avvincente.

QUALI SONO LE TUE ASPETTATIVE A BREVE? COSA VORRESTI FARE IN FUTURO?
Ad Aprile ho pubblicato il mio primo libro, perciò il mio obiettivo per il futuro, a parte la laurea in Lettere, sarà quello di dedicare tutto il tempo possibile alla scrittura e alla promozione del mio lavoro.

CONSIGLIA UN LIBRO PER L'ESTATE ED UNA META PER LE VACANZE.
A questo punto, dunque, per l'estate consiglierei il mio libro "Ghevril e i popoli magici". E come meta per le vacanze consiglierei proprio il paese in cui vivo, specialmente per gli appassionati di storia o archeologia, o per gli amanti della natura che hanno voglia d'immergersi nell'Abruzzo selvaggio.

VIDEO IN PRIMO PIANO :