-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Brexit: Johnson chiede l'ok al deal: 'Ora è tempo di decidere'- Tenta di sgozzare la fidanzata. Nel 2008 uccise la compagna- Arrestato per maltrattamenti l'ex boss Maniero- Renzi all'attacco su Quota 100: 'La cancelliamo'- Bimbo precipita a scuola, è grave-

news

News - Primo Piano

L’ORDINE DEI MEDICI OMAGGIA IL CENTENARIO SPIGLIATI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 dicembre 2013

SUCCESSO DI PUBBLICO PER IL SOUNDWAVE CHRISTMAS NIGHTS, AI “NO LOVE LOST” IL PREMIO DI ROCKAMBULA PER IL PROGETTO PIU’ INTERESSANTE

SULMONA - Si è conclusa con un’ampia partecipazione di pubblico, la prima edizione di Soundwave Christmas Nights, la rassegna che ha visto in scena, dal 26 al 28 dicembre scorsi al club “Le piscine” di Sulmona le migliori band della Regione Abruzzo.La kermesse, ideata da Silvio Mancinelli e promossa da Agenzia 21 per lo sviluppo sostenibile, con la collaborazione tecnica del St Patrick di Sulmona, della U.d.U. Records, Musicalnews.com, FG Music Sulmona, Rockambula, LaSei RadioTv e OneShootLive, ha offerto uno spazio ai migliori gruppi emergenti d’Abruzzo, con generi diversi che vanno dal rock all’elettronica, passando per lo ska e il pop
La rassegna ha visto anche l’assegnazione, da parte dello staff di Rockambula, di un premio destinato al progetto più interessante, dalle più ampie prospettive, più originale, anche solo in ottica potenziale. Il premio, che consiste in un pacchetto promozionale che prevede intervista, recensione e un banner pubblicitario per un mese,  stato assegnato ai “No Love Lost” di Sulmona, trio che prende il nome da una canzone dei Joy
Division e che si caratterizza per un genere post-punk, batteria elettronica e la presenza sul palco di Marco Di Ianni (basso), Francesca Orsini (chitarra) e Fabrizio D’Azzena (voce, tastiere e programmazione).
L’organizzazione ringrazia tutte le band che hanno partecipato alle serate (presentate da Antonio Ranalli), ovvero All Cost (Pescara), DjAndryu (IrregularDiscoWorkers) (Sulmona), Meticci di razza bastarda (Pratola Peligna), No Love Lost (Sulmona), Stephanie (Sulmona), Chemistry-X (Sulmona), Metro (L’Aquila), Nunc Est Bibendum (Chieti), OnlyTen Left (Sulmona), Oskar da bagno band (Sulmona), Resumed (Sulmona), Fallen 2.0 (Sulmona), Hellements (Vasto), Mursia (Pescara), Remains In A View (Sulmona), Shock Side (Sulmona) e Straphon (Sulmona). Nel corso delle tre serate sono stati proposti solo brani originali e soprattutto sono nate anche inedite collaborazioni, come la performance tra la cantante Stephanie e i Chemistry-X. Un ringraziamento va anche all’assessore alla cultura del comune di Sulmona, Anna Grazia Valdo, e al consigliere comunale Maria Ciampaglione, che sono intervenuti nel corso della seconda serata, portando il saluto e il sostegno dell’amministrazione comunale, alla S.I.A.E. di Sulmona, a Ivan Cianchetta e LaSei RadioTv che ha documentato in video la tre giorni (ampie sintesi delle serate sono già disponibili sul canale YouTube de LaSei) e ad Angelo D’Aloisio di OneShootLive e a Ludovica Sabatucci per aver documentato in immagini la tre giorni di musica.
Tutti i partecipanti alla rassegna saranno inseriti in una compilation prodotta da Giancarlo Passarella per la U.D.U. Records, con il contributo del Comune di Sulmona. L’album sarà distribuito a radio, festival e testate musicali per promozionare le band e far conoscere il sound della Valle Peligna e della Regione Abruzzo.

VIDEO IN PRIMO PIANO :