-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Conte al Senato annuncia le dimissioni. Salvini: 'Rifarei tutto quello che ho fatto'- Conte in Senato. Il giorno decisivo- Di Maio: 'Disastro Salvini, parola al Colle'- Open Arms, Toninelli: 'Pronti a portarli noi in Spagna'- Di Maio 'Governo Renzi-Boschi? Solo bufale della Lega'- Open Arms 'Italia e Spagna diano i mezzi per lo sbarco'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 23 dicembre 2013

SULMONA CALCIO: ACCORDO CON IL CHIEVO VERONA, PASQUALE LUISO NUOVO ALLENATORE


(video intervista a Bruno Grillo)
SULMONA - Sarà Pasquale Luiso il nuovo allenatore del Sulmona Calcio.A comunicarlo in una conferenza stampa che si è svolta allo stadio comunale Francesco Pallozzi oggi pomeriggio, il presidente del Sulmona Calcio Maurzio Scelli e il responsabile per il centro-sud del Chievo Verona Bruno Grillo.Il nuovo tecnico sarà presente venerdì prossimo all'allenamento della squadra biancorossa. Luiso per il gioco irruente e l'abilità nel colpo di testa, si guadagnò il soprannome Toro di Sora che lo accompagnerà per tutta la carriera.
Il Sora è l'ultima squadra che Luiso ha allenato.Il nuovo Direttore Sportivo sarà Remo Curcio che si avvarrà della collaborazione di un team manager.I dettagli tecnici verranno vagliati nelle prossime ore, per ora è certo che Alfredo Meo sarà il portiere della squadra per il resto il tecnico Luiso valuterà i giocatori attualmente a disposizione compresi quelli della Juniores.La rosa sarà composta da 20 giocatori under e over e sono previsti dei nuovi arrivi per la ripresa del campionato del 5 gennaio."Il calcio a Sulmona va avanti"ha dichiarato il presidente Scelli, dopo le note  vicende che hanno portato allo svincolo di tutti i giocatori in forza al Sulmona."Siamo in tanti a crederci dopo quella squallida vicenda, ho risvegliato l'orgoglio sulmonese"ha aggiunto Scelli.Il presidente del Sulmona parlando dei debiti del Sulmona calcio ha ricordato che il debito iva societario di 400 - 500 mila euro risalirebbe agli anni 2006 - 2008 e che il suo debito è di circa 80mila euro, che sarà presto onorato, ha assicurato."Vi chiedo un aiuto, ma non per me, ma per la città"ha aggiunto Scelli.All'incontro con la stampa è intervenuto anche l'ex presidente del Sulmona Armando Sinibaldi."Bisogna fare un grande sforzo per salvaguardare la dignità di Sulmona"ha
detto Sinibaldi."Apriremo un conto corrente per una sottoscrizione per aiutare il Sulmona Calcio a crescere e ad avere meno problemi.Saranno graditi contributi anche minimi a partire da 10 euro.Ci vuole la collaborazione di tutti, il comune ci darà una mano"ha continuato Sinibaldi.Poi è intervenuto Grillo ricordando che in Abruzzo ha già avuto un rapporto di collaborazione con il Lanciano Calcio."Qui a Sulmona vogliamo fare un calcio diverso.Ci possono essere i presupposti per creare una sinergia tra il Sulmona Calcio e il Chievo Verona"ha spiegato Grillo."Noi a Verona siamo riusciti a fare del calcio a livello professionistico a costi contenuti e quel modello lo vogliamo esportare qui a Sulmona in serie D valorizzando i giovani"ha aggiunto Grillo."A livello di primavera siamo alla pari con squadre come Milan e Inter.Spero che questa collaborazione duri a lungo negli anni, ma bisogna voltare pagina da oggi.Occorre adottare una
Scelli e Grillo
gestione che si basi sulla meritocrazia a costi "normali"ha proseguito Grillo."Noi non contestiamo la precedente gestione"ha sottolineato Grillo."Ognuno fa quello che vuole nel calcio, ma la nostra politica è questa.Gli stipendi al massimo saranno tra gli 800 e i 1000 euro.Mi auguro che saranno molti i calciatori del posto a poter giocare, valuteremo insieme al tecnico.Comunque arriveranno calciatori che il Chievo ha sparsi in tutta Italia.La nostra priorità oggi è quella di mantenere la categoria.Se ci saranno i presupposti in futuro allestiremo una squadra competitiva ed ambiziosa.Sul punto di vista economico il nostro obiettivo è dare una mano alla società per concludere la stagione"ha concluso Grillo.




VIDEO IN PRIMO PIANO :