-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Conte al Senato annuncia le dimissioni. Salvini: 'Rifarei tutto quello che ho fatto'- Conte in Senato. Il giorno decisivo- Di Maio: 'Disastro Salvini, parola al Colle'- Open Arms, Toninelli: 'Pronti a portarli noi in Spagna'- Di Maio 'Governo Renzi-Boschi? Solo bufale della Lega'- Open Arms 'Italia e Spagna diano i mezzi per lo sbarco'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 31 gennaio 2014

ICTUS, DUE NUOVI AMBULATORI ALLA ASL 1

SULMONA - Prevenzione di ictus cerebrali ed emicranie: la ASL 1 ha aperto, nel dicembre 2013, ambulatori a Sulmona e Avezzano, due 'costole' del Centro regionale di riferimento per malattie cerebrovascolari e per cefalee, diretto dal prof. Antonio Carolei, crocevia di utenti di altre aree abruzzesi (in particolare dal teramano) e di Regioni limitrofe (soprattutto il Lazio). La Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila alza cosi' l'asticella dell'assistenza e della prevenzione con due nuovi ambulatori che si aggiungono alla ordinaria attivita' di Neurologia svolta da anni in ospedale.
L'azienda sanitaria, con il prezioso aiuto dei medici di famiglia e degli specialisti - si legge in una nota dell'ufficio stampa - intende contribuire - soprattutto con la prevenzione - a ridurre queste malattie di largo impatto sulla comunita'. Si tratta di patologie caratterizzate da costi sanitari e sociali elevati e - segnatamente alle patologie cerebrovascolari - legate anche al progressivo invecchiamento della popolazione residente. All'ospedale di Avezzano si registrano circa 400 ricoveri l'anno per ictus cerebrali (cifra superiore, sia pure di poco, alla media nazionale) e si pratica la trombolisi (un complesso trattamento che serve a sciogliere il grumo che si forma nell'arteria): nel corso del 2013 ne sono state effettuate 15 nella Stroke unit di Neurologia di Avezzano. Una prestazione, quella della trombolisi, che e' il frutto di un lavoro svolto in sinergia tra il team dei neurologi, Berardino Orlandi e Federica De Santis, l'equipe di Geriatria, Medicina, Chirurgia vascolare, Radiologia, Angiologia, Pronto Soccorso e 118. Anche all'ospedale di Sulmona, in cui, come ad Avezzano, e' stato attivato da poco il nuovo ambulatorio per cefalee e malattie cerebrovascolari, da anni la Neurologia registra numeri significativi: 4.000 visite (con pazienti anche dal chietino e dal Molise) e oltre 800 elettroencefalogrammi l'anno. L'attivita' ambulatoriale viene svolta, oltreche' dal dott. Amleto Gabriele, dallo stesso prof. Carolei, direttore dell'Unita' operativa complessa di Neurologia di Sulmona-Avezzano, a direzione universitaria, che comprende anche la stroke-Unit dell'ospedale di Avezzano. In questa fase iniziale la specifica attivita' ambulatoriale, su cefalee e malattie cerebrovascolari, si svolgera' un giorno a settimana: il giovedi' all'ospedale di Sulmona e il venerdi' in quello di Avezzano, dalle ore 10.00 alle 13.00. Per usufruire delle prestazioni occorre l'impegnativa del medico di famiglia o dello specialista e la prenotazione al Cup.

VIDEO IN PRIMO PIANO :