-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Muro contro muro su Conte: Zingaretti: 'No a rimpastone'- Trattativa Pd-M5s va avanti, cresce l'ipotesi Roberto Fico- Conte: 'Chiusa la stagione con la Lega, non si riaprirà'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 28 aprile 2014

LEGNINI INCONTRA LE OO.SS.DELLA POLIZIA DI STATO E PENITENZIARIA

SULMONA - Si è tenuto quiesta mattina presso l'ufficio del Sindaco di Sulmona Peppino Ranalli, il previsto incontro tra le OO.SS. di categoria e il sottosegretario all'economia Sen Giovanni Legnini sulle questioni riguardanti il progetto di riorganizzazione del presidio della Polizia stradale e della Polfer nella città di Sulmona e quelle afferenti le problematiche del carcere cittadino."Dopo ampia discussione da parte delle OO.SS. Intervenute ( SIULP, COISP E UGL per la polizia di Stato e Uil penitenziari, Sappe, Ugl. Osapp e CGIL per il comparto penitenziario) il senatore Legnini ha voluto dire la sua sulle problematiche esposte"si legge nella nota giunta in redazione a firma del segretario provinciale della Uil Mauro Nardella.
"Mentre per ciò che attiene la questione della Polstrada e della Polfer il Senatore ha consigliato l'interessamento diretto del Prefetto attraverso la produzione di un documento da consegnare al medesimo attraverso l'interessamento diretto del sindaco, per la questione carcere ha affermato , grazie anche al prezioso contributo dato dalle OO.SS. intervenute e che hanno saputo convincere il senatore della necessità di intervenire con urgenza, che si curerà personalmente di far approfondire il tutto attraverso l'interessamento diretto del Ministro della Giustizia e dei vertici del DAP( dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria) ai quali chiederà di incontrare le OO.SS. Direttamente in carcere o in alternativa presso il Ministero della Giustizia.
Dell'incontro la Uil Penitenziari si dice molto soddisfatta. L'organizzazione sindacale, nella persona del Vice Segretario Regionale Mauro Nardella, si è voluto personalmente congratulare con il sottosegretario per essere intervenuto e soprattutto per essersi speso molto per la causa. Apprezza molto l'intenzione di farsi carico della situazione e della volontà di farci confrontare direttamente con l'interlocutore massimo qual'è il ministro Orlando.
Un particolare ringraziamento la Uil penitenziari lo rivolge al Sindaco Ranalli e ai consiglieri Roberta Salvati e Salvatore Di Cesare per la coerenza dimostrata e per la vicinanza più volte  evidenziata verso quel luogo troppo spesso emarginato qual'è il carcere". 
Il Segretario Provinciale
Mauro Nardella


VIDEO IN PRIMO PIANO :