ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mafia: colpo al clan dei Casamonica, 31 arresti- Putin: 'Nessuna ingerenza' Trump: 'Russiagate è farsa'- Sindone, almeno metà delle macchie di sangue sono false - Trump-Putin, faccia a faccia di due ore. 'Un buon inizio'- Francia batte Croazia 4-2.Bleus campioni del mondo - Scontro tra il governo e Boeri 'Se non è d'accordo si dimetta'-

news

News - Primo Piano

INCIDENTE IN VIALE DELLA REPUBBLICA, CONDUCENTI ILLESI

VIDEO IN PRIMO PIANO -

sabato 29 novembre 2014

SERVIZIO AUTOLINEE ARPA TRATTE SULMONA-ROMA, IL CONSIGLIO PROVINCIALE APPROVA ORDINE DEL GIORNO

L'AQUILA - Il Consiglio Provinciale, nella seduta di ieri, all’unanimità dei presenti, ha approvato l’ordine del giorno, presentato dal Consigliere Mastrangioli e altri, per il miglioramento del servizio di trasporto che l’ARPA effettua sulla tratta Roma-Sulmna-Pescara, come da tempo richiedono i pendolari della Valle Peligna.Com'è noto, afferma in una sua nota il Consigliere Provinciale Mastrangioli, un numero considerevole di residenti nei Comuni della Valle Peligna si reca quotidianamente a Roma per lavoro, utilizzando il servizio autolinee ARPA, tratta Sulmona-Roma e viceversa.Pendolari costretti a subire notevoli disagi, in particolare a causa della distribuzione delle corse durante la giornata, che determina tempi di attesa troppo lunghi
per il ritorno da Roma, poiché  la società ARPA S.p.A. non intende aggiungere nuove corse per la tratta Roma–Sulmona. Un disagio che si potrebbe eliminare se le società ARPA, Di Febo-Capuano e di Fonzo, che effettuano diverse corse nella giornata per la tratta Roma-Pescara, prevedessero di effettuare alcune fermate a Pratola Peligna, al parcheggio esistente all’uscita del casello autostradale.Si eliminerebbero così i lunghi tempi di attesa a Roma per il ritorno in Valle Peligna.Soluzione possibile, sottolinea Mastrangioli nella sua nota, poiché vi sono già dei precedenti, come ad esempio le fermate che l’ARPA fa all’uscita del casello autostradale di Magliano dei Marsi in favore dei pendolari della Marsica che si recano a o tornano da Roma.Con l’ordine del giorno, si impegna il Presidente della Giunta Provinciale ad intervenire nei confronti della Regione Abruzzo, affinché si attivi nei confronti delle Società di trasporto per una soluzione positiva della problematica attesa da anni".

                                                            Il Consigliere Provinciale
                                                               Capogruppo del PD
                                                                 Enio Mastrangioli




VIDEO IN PRIMO PIANO :