ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 27 dicembre 2014

"GIRO DI VENTO"AL VIA IL VINTAGE FESTIVAL PER IAIA

SULMONA - Dopo aver collaborato con Amref e con Libera l’Associazione Culturale Giro di Vento ha deciso prendere a cuore la situazione della piccola Iaia che due anni fa ha visto diagnosticarsi una malattia terribile. Iaia è stata curata in Italia e ha combattuto con le unghie e i denti, come una principessa coraggiosa. E non ha alcuna voglia di mollare, lei come i suoi genitori e i tanti parenti e amici che hanno mostrato da subito il loro affetto. Una solidarietà straordinaria che ha permesso a Iaia, nonostante tutto, di mantenere quel disincanto che solo la fanciullezza sa dare.
Le caratteristiche genetiche della malattia che ha colpito la piccola sono particolarmente aggressive e danno ampio spazio a fenomeni di recidiva che, purtroppo, si sono presentati nell'estate di quest'anno. Iaia ha ancora bisogno di aiuto perchè ora ha una sola possibilità per continuare la propria battaglia contro un mostro al quale non possiamo e non vogliamo darla vinta.

La piccola Iaia non avrebbe alcuna chance, ma negli Stati Uniti sì. Deve insomma affidarsi al team di medici del Memorial Sloan-Kattering Cancer Center di New York, i cui ricercatori stanno lavorando sull'immunoterapia, stanno cioè cercando di stimolare il sistema immunitario a difendersi e a sconfiggere questa malattia. Lì Iaia sarebbe sottoposta a cure immunoterapiche diverse da quelle già ricevute in Italia. Ma per affrontare le cure oltreoceano servono soldi. I genitori ed i parenti hanno fatto la loro parte ma non basta. Così l’Associazione Giro di Vento ha deciso di offrire il suo supporto nel modo che gli è più congeniale, organizzando un festival che si terrà nei giorni 28 e 29 dicembre nella cornice del Soul Kitchen in Via A. Volta 8.

Il Vintage Festival per Iaia inizierà domani 28 dicembre con il Burlesque Show con Cherry e Carmilla, un viaggio nel tempo dagli albori del Burlesque fino ai nostri giorni. A seguire la musica live di Gionni Protone e i Pentatomici, con il loro sound anni ’50 
Il 29 dicembre sarà invece la volta di Rockin’ Angie and the 4Ds, da Wanda Jackson a Janis Martin passando per i Collins Kids e Patsy Cline, le grandi Rockabilly queens. Un concerto d'impatto che celebra fedelmente l'antico rito del Rock'n'Roll in tutta la sua espressione migliore, ma ancor di più l’entusiasmo tipico della più grande rivoluzione musicale di tutti i tempi. Sempre nella stessa serata ci saranno l’esibizione della scuola di ballo Dolly&Pupi Rock&Roll e infine la chiusura col Dj Set Retrò di Miss Roxy Rose.
"Due giorni che speriamo ci permetteranno di aiutare la piccola Iaia a portare avanti i propri sogni".

VIDEO IN PRIMO PIANO :