ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Libera Deborah dopo la morte del padre violento- Di Maio: 'Su dl sicurezza Lega ora vuole lo scontro col Colle?'- Morto Niki Lauda, leggenda della Formula Uno- Zingaretti: 'Paralisi governo e i conti sono fuori controllo'- Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 27 maggio 2015

IMPRESE, SVILUPPO E COOPERAZIONE TERRITORIALE.LA CONFESERCENTI INCONTRA LA BCC DI PRATOLA

SULMONA - Martedì 26 maggio, a Sulmona, presso la Sede di Via Marcante, si è tenuto un incontro storico ed importantissimo tra la Confesercenti della Provincia dell’Aquila e la BCC di Pratola Peligna, sulle tematiche relative alle esigenze delle imprese, alla crescita ed allo sviluppo del Centro Abruzzo, soprattutto del territorio peligno.All’incontro erano presenti: Pietro Leonarduzzi e Domenico Venditti, rispettivamente Vice Presidente e Presidente della Confesercenti provinciale, Angelo Pellegrino, Direttore dell’Officina dei Sapori, Patrizio La Penna, Direttore CoopCredito, Carlo Rossi, Direttore Confesercenti AQ, Maria Assunta Rossi e Silvio Lancione, Presidente e Direttore Generale BCC di Pratola Peligna.
Erano anche presenti, tra gli altri, Costantino Pace e Vincenzo Caponio, della Giunta Confesercenti, e Simone Ardini, Presidente della Confesercenti Giovani.C’è stato un interessante e vivace confronto nel corso del quale è emersa la necessità di collaborare con le piccole e medie imprese, che operano sul territorio peligno, al fine di supportare le stesse al loro rilancio sui mercati nazionali ed internazionali. È emersa la necessità di rispondere alle esigenze finanziarie predisponendo appositi pacchetti strategici di interventi destinati alle aziende manifatturiere, commerciali, artigiane, agricole e turistiche che operano sul territorio.<<È importante che una Banca incontri gli imprenditori nella Sede della loro Associazione, la Confesercenti appunto – ha dichiarato Pietro Leonarduzzi – L’incontro diretto è un’opportunità per approfondire anche la conoscenza delle tante realtà imprenditoriali che animano il tessuto economico locale.>>.Con questa azione sinergica si mette a disposizione delle imprese le professionalità della Confesercenti e quelle della BCC di Pratola Peligna per valorizzare il territorio ed aiutarlo a crescere in maniera positiva e costruttiva, favorendo gli investimenti e la nascita di nuovi progetti imprenditoriali, in un momento critico per il mercato. La BCC, tra l’altro, ha dimostrato di avere fiducia e di saper ascoltare le istanze delle aziende, con l’intento di propagare all’esterno un clima di serena collaborazione.<<Quale Banca del territorio, la BCC di Pratola Peligna dovrebbe essere portatrice dell’idea di banca intesa come luogo d’incontro – ha aggiunto Angelo Pellegrino – dove le persone e la banca manifestano trasparenza, solidarietà e partecipazione.>>.Il Presidente ed il Direttore Generale della BCC di Pratola Peligna hanno confermato la disponibilità ad ascoltare e valutare le esigenze delle imprese, confermando la capacità di proporre soluzioni bancarie e finanziarie che rendano possibile un uso responsabile del denaro, offrendo prodotti innovativi, capaci di rispondere a bisogni in continua evoluzione.Confesercenti e BCC di Pratola Peligna hanno confermato il comune impegno a sviluppare azioni di promozione del territorio, di sostegno alle imprese, di creazione di opportunità per i giovani che vogliono fare impresa. Per questo si è stabilita la costituzione di un tavolo bilaterale di lavoro e l’organizzazione di seminari tematici per approfondire gli strumenti bancari per le PMI.



VIDEO IN PRIMO PIANO :