-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - M5s: 'Salvini non affidabile' Lega: 'Col Pd per le poltrone'- Open Arms si rifiuta di andare in Spagna. Salvini, inaccettabile- Terremoto di magnitudo 3.6 in provincia di Forlì-Cesena- Kabul, kamikaze a una festa di matrimonio: almeno 63 morti- Ventisette minori arrivati sul molo di Lampedusa- Open Arms: Salvini cede 'Sbarcano minori'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 luglio 2015

OSPEDALE, APRE CANTIERE PER L'ADEGUAMENTO SISMICO

SULMONA - Apre il cantiere per l’ adeguamento sismico e la ristrutturazione dell’ala nuova dell’ospedale di Sulmona, dopo il permesso a costruire rilasciato sabato scorso dall’amministrazione comunale. I lavori, che dureranno dagli otto ai dodici mesi, saranno eseguiti esclusivamente all’esterno per evitare di trasferimento dei pazienti. Secondo il sindaco Peppino Ranalli, per accelerare la realizzazione del nuovo nosocomio, il Comune di Sulmona sarà in grado di rilasciare entro il 12-13 agosto l’autorizzazione unica per l’ampliamento.
Prima però la Provincia dell’Aquila, dopo il parere positivo dei Vigili del Fuoco, dovrà dare l’ok per l’emissione atmosferica. “ Sono rimasto solo un anno e mezzo. Tutti erano scettici per la realizzazione del nuovo ospedale. Io voglio che quello di Sulmona sia il primo dei nuovi nosocomi da realizzare in Abruzzo. Nei giorni scorsi abbiamo avviato anche un confronto serrato con Silveri e Paolucci. Farò una proposta assieme ai sindaci di Popoli e Castel di Sangro per arrivare all’Asl unica in modo tale che i tre ospedali siano collegati”, ribadisce il primo cittadino.
Peppino Ranalli inoltre ha annunciato che il prossimo 4 agosto dovrebbe essere convocato il famoso Consiglio Straordinario sulla sanità e sul declassamento. “ Stiamo cercando di definire una data con i capigruppo consiliari”- annuncia Ranalli – “ come assise civica ci pronunceremo sull’esclusione di Sulmona dai Poli d’attrazione, sull’ospedale e sul punto nascita la cui chiusura è in stand by”, aggiunge il primo cittadino.

VIDEO IN PRIMO PIANO :