-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Zingaretti: 'Mi auguro non esista l'ipotesi doppio forno'- Zingaretti vede Di Maio, scontro sul nome di Conte- E' morto Carlo Delle Piane- Concluso l'incontro Pd-M5s, Dem: nulla insormontabile-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 28 ottobre 2015

CASTEL DI SANGRO INAUGURA LA "SUA" PISTA CICLABILE.PRONTI I NUOVI FINANZIAMENTI PER LO SVILUPPO RURALE AREE INTERNE

                                                    VIDEO
CASTEL DI SANGRO - È' l'Alto Sangro a promuove in questa giornata, pienamente autunnale, il turismo della Regione Abruzzo. A tagliare il nastro d'inaugurazione della nuova pista ciclabile, Castel di Sangro-Scontrone, l'assessore regionale alle Politiche Agricole e di Sviluppo Rurale, Cicloturismo e Contratti di Fiume, Dino Pepe assieme al sindaco di Castel di Sangro Angelo Caruso e al presidente del GAL Abruzzo Italico Alto Sangro, Domenico Mastrogiovanni.
"Oggi è una giornata importante per la politica regionale ma soprattutto per l'ospedale sviluppo rurale di questa area interna del nostro Abruzzo - ha sottolineato Pepe -. Questo è un territorio che possiede il 40 per cento di aree protette e di aree che possono promuovere turismo. Castel di Sangro è una delle cittadine fiore all'occhiello della nostra regione che riesce a registrare tante presenze durante tutto il periodo dell'anno. Intanto, per la prossima settimana, aspettiamo un finanziamento da Bruxelles di 432milioni di euro per lo sviluppo rurale. Una parte di esso, destinato alle aree interne, sarà dirottato anche su Castel di Sangro. Il nostro obiettivo è collegare i vari settori per valorizzare le risorse dell'intero territorio. L'Abruzzo è una regione che merita di andare oltre perché possiede tutte le carte in regola per un turismo ad alti livelli, dalla montagna al mare, con scenari suggestivi". Una giornata importante, dunque, per il piccolo centro montano alla presenza, anche, del presidente della Dmc Alto Sangro Turismo, Ernesto Paolo Alba coordinatore delle attività turistiche assieme al GAL e del presidente del Polo Abruzzo Innovatur, Dario Colecchi. "Con questo progetto stiamo contribuendo di fatto al rilancio dello sviluppo turistico del Centro Abruzzo - ha precisato il presidente del GAL, Domenico Mastrogiovanni -. Il nostro obiettivo e quello dei nostri collaboratori è quello di portare avanti una programmazione che dia ampio respiro al piano di sviluppo locale. Un progetto, quello della pista ciclabile di Castel di Sangro, che abbiamo finanziato per il 70 per cento". Un percorso, quello riservato alle due ruote, costato complessivamente 395mila euro. La pista che sarà lunga cinque chilometri in totale oggi é stata inaugurata per il primo lotto. "Avere un percorso ciclabile che attraversa il nostro paese fino a Scontrone è un grosso risultato per la nostra amministrazione - ha spiegato il sindaco di Castel di Sangro -. Stamattina abbiamo inaugurato il primo lotto e per la prossima primavera puntiamo alla realizzazione totale dell'opera punto".







                                                                                                               

VIDEO IN PRIMO PIANO :