ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 29 novembre 2015

NASCE ASSOCIAZIONE CUOCHI DELL'ALTO SANGO E VALLE PELIGNA

ROCCARASO - Una nuova associazione che racchiude i migliori cuochi dell'Alto Sangro e della Valle Peligna sotto un'unica bandiera: si chiama A.C.A.S.Va.Pe. ed è nata con l'obiettivo di valorizzare le eccellenze regionali della filiera alimentare e i prodotti tipici di un territorio ad alta concentrazione turistica. La cerimonia che ha sancito la nascita della nuova associazione si è tenuta nella sala conferenze dell'istituto alberghiero di Roccaraso.
Il nuovo direttivo è formato dal Presidente Domenico Di Nucci, dal Vice Presidente Ivano Pallotta dal Segretario Giandomenico Orfeo, dal Capo Delegazione Giuliano Villani, dal Tesoriere Francesco Mannella e dai Consiglieri Roberto Marchei, Nick Biasella, Enzo Cardellino, Lucio Bucci, Antonio Di Lello, Alberto Cicchetti, Valentino Di Rienzo. La cerimonia di fondazione dell'Associazione ha avuto inizio con il raduno di tutti i partecipanti in piazza VII novembre a Castel di Sangro per l'accoglienza dell'urna di San Francesco Caracciolo, patrono dei cuochi d'Italia, proveniente da Villa Santa Maria per la celebrazione della Santa messa celebrata nella chiesa di San Giovanni Battista, a Castel di Sangro. I partecipanti si sono quindi trasferiti nell'Istituto Alberghiero di Roccaraso, dove, Antonio Di Lello, ha aperto i lavori illustrando ai presenti le motivazioni e i fini della creazione dell'Associazione. Particolarmente seguito l'intervento dello chef pluristellato Niko Romito, il quale ha sottolineato quanto la nuova associazione possa diventare motore trainante per l'economia del Centro Abruzzo

VIDEO IN PRIMO PIANO :