ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 29 dicembre 2015

A FEBBRAIO IL VIA AI LAVORI NELL'EX CINEMA BALILLA

SULMONA – Un  Pantheon da realizzare nell'ex Cinema Balilla per valorizzare tutti coloro che in città hanno lasciato il segno: studiosi, scrittori, artisti, letterari, poeti, esperti. Il progetto ambizioso rientra nella riqualificazione dello storico complesso, un tempo adibito a sala cinematografica, che diventerà per volere della Fondazione Carispaq un polo culturale. Un'idea già lanciata  dal Vice Presidente della Fondazione Mimmo Taglieri, ieri annunciata pubblicamente al Teatro Comunale " M. Caniglia" in occasione della finale della tredicesima edizione del Premio Nazionale A. Daolio.
" E' un'iniziativa che avevo pensato quando nei giorni scorsi abbiamo dedicato una lapide commemorativa a Leopoldo Dorrucci", spiega Taglieri. Per il Vice Presidente della Fondazione Carispaq è fondamentale istituire uno spazio all'intero del " Balilla" per non perdere la memoria degli illustri personaggi che a Sulmona hanno fatto e continuano a fare la storia.  Taglieri ha inoltre sottolineato che il Pantheon potrebbe diventare una risorsa per il capoluogo peligno in tempo di crisi e ha ribadito che i lavori per rimettere in auge la storica sala cinematografica partiranno a febbraio 2016.  L'intento della Fondazione è quello di realizzarvi un centro polivalente, dedicato a varie attività culturali. L'edificio si estende su 700 metri quadri, 500 dei quali coperti. Oltre al cinema, acquistato con 200 mila euro, la Fondazione ha ottenuto anche il locale attiguo che ospitava una trattoria.

VIDEO IN PRIMO PIANO :