-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calano malati e decessi: Da domani i test sierologici- Tensione ad Hong Kong Cariche e scontri, 150 arresti- A Napoli lungomare bloccato 'Notte di follia fino alle 4'- In Lombardia oggi 441 contagiati in più di ieri- Cancelleri contro Atlantia: 'Un ricatto, via concessione'- I contagi in calo ovunque: 'Rt' è pomo della discordia- Rt sotto 1 in tutte le Regioni 130 morti nelle ultime 24 ore-

news

Post in evidenza

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 24 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3226, +5

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3226 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti ne...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 28 dicembre 2015

IL "CANIGLIA" TORNA AGLI ANTICHI SPLENDORI

SULMONA -  "Lo schiaccianoci" conquista e le musiche di "Čajkovskij" mandano in visibilio il pubblico che, nel pomeriggio di ieri, ha affollato il teatro comunale "Maria Caniglia". Sul palcoscenico "La Classique" di Mosca che ha riproposto il balletto musicato in due atti. La suite, estremamente popolare in sede concertistica, fu realizzata nell'agosto 1892 dal musicista stesso, che a differenza degli altri due propri balletti, per i quali non era convinto a creare una Suite, lo fece su invito come "anteprima" della prossima realizzazione,
addirittura quando non era stata ancora iniziata l'orchestrazione integrale del balletto.  Čajkovskij diresse personalmente a San Pietroburgo il 7 marzo 1892, con un esito trionfale. Una novità in quest'opera è la presenza di uno strumento che fu visto dal compositore a Parigi la celesta. Čajkovskij, così, lo volle assolutamente inserire nell'organico strumentale e lo aggiunse in alcuni passaggi del secondo atto. Il legame della Città di Sulmona al suo teatro, ancora una volta, dimostra che la cultura occupa ancora uno dei primi posti della vita quotidiana.

Barbara Delle Monache






VIDEO IN PRIMO PIANO :