-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Muro contro muro su Conte: Zingaretti: 'No a rimpastone'- Trattativa Pd-M5s va avanti, cresce l'ipotesi Roberto Fico- Conte: 'Chiusa la stagione con la Lega, non si riaprirà'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 28 dicembre 2015

IL "CANIGLIA" TORNA AGLI ANTICHI SPLENDORI

SULMONA -  "Lo schiaccianoci" conquista e le musiche di "Čajkovskij" mandano in visibilio il pubblico che, nel pomeriggio di ieri, ha affollato il teatro comunale "Maria Caniglia". Sul palcoscenico "La Classique" di Mosca che ha riproposto il balletto musicato in due atti. La suite, estremamente popolare in sede concertistica, fu realizzata nell'agosto 1892 dal musicista stesso, che a differenza degli altri due propri balletti, per i quali non era convinto a creare una Suite, lo fece su invito come "anteprima" della prossima realizzazione,
addirittura quando non era stata ancora iniziata l'orchestrazione integrale del balletto.  Čajkovskij diresse personalmente a San Pietroburgo il 7 marzo 1892, con un esito trionfale. Una novità in quest'opera è la presenza di uno strumento che fu visto dal compositore a Parigi la celesta. Čajkovskij, così, lo volle assolutamente inserire nell'organico strumentale e lo aggiunse in alcuni passaggi del secondo atto. Il legame della Città di Sulmona al suo teatro, ancora una volta, dimostra che la cultura occupa ancora uno dei primi posti della vita quotidiana.

Barbara Delle Monache






VIDEO IN PRIMO PIANO :