-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - C'è intesa sulla manovra: Fibrillazioni nel governo- E' battaglia sulla manovra: Nuovo vertice con Conte- 'No ad una crisi di governo, con Pd praterie per lavorare'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 29 gennaio 2016

L’OFFICINA DEI SAPORI E L’ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 “MAZZINI – CAPOGRASSI” INSIEME PER PROMUOVERE TRA I RAGAZZI LA CULTURA DEL MANGIARE SANO


SULMONA - Da lunedì 1° a sabato 6 febbraio, 30 alunni dell’Istituto Comprensivo N. 1 “Mazzini – Capograssi” di Sulmona, avranno la possibilità di vivere una bellissima esperienza educativo/formativa presso l’Officina dei Sapori - Cescot.Il Progetto riguarda la cultura del “Mangiare sano fuori casa”. La sua realizzazione nasce dalla sensibilità dell’Istituto Comprensivo per l’arricchimento dell’offerta formativa,
utile ai ragazzi per l’implementazione delle proprie competenze e conoscenze, e dalla volontà dei genitori che alla sana alimentazione affidano il benessere dei propri figli."L’Officina dei Sapori parte dal presupposto che il pranzo fuori casa ormai è diventata un’esigenza di giovani e adulti. Per questo il Progetto si inserisce in un contesto generale legato alla cultura del “mangiar sano” che deve coinvolgere anche e soprattutto i genitori. Si parte dal presupposto che è necessario imparare a scegliere gli alimenti giusti per non appesantirsi e affrontare al meglio il resto della giornata.A questo punto, mangiare fuori casa può dare il via a una vera e propria cultura della conoscenza alimentare. Piccoli e semplici accorgimenti potrebbero essere utili a fare sì che l’alimentazione torni ad essere un’alleata e non una nemica dell’uomo.I ragazzi, assistiti dal Maestro Panificatore Umberto Cirone, avranno anche la possibilità di conoscere le materie prime ed il loro utilizzo. Inoltre, potranno realizzare con le loro stesse mani il pane, la pizza e i dolci nel cosiddetto laboratorio dei cinque sensi, in un ambito teorico/pratico ben bilanciato.L’obiettivo generale da raggiungere è quello di promuovere l’acquisizione, l’adozione consapevole e attiva e il mantenimento di comportamenti per la salute e il benessere tramite l’aumento della possibilità per chi mangia fuori casa"

Il Progetto è così articolato:




IL DIRETTORE

Angelo Pellegrino

VIDEO IN PRIMO PIANO :