news

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREMIO PRATOLA 2017

sabato 29 ottobre 2016

CALCIO A 5: SPETTACOLO AL “SERAFINI”, IL DERBY SULMONA-PRATOLA FINISCE 3 - 3

SULMONA – Partita emozionante e spettacolare al palazzetto “Serafini” di Sulmona in località incoronata. Pirotecnico 3 a 3 tra il Sulmona Futsal e il Nerostellati di Pratola, i padroni di casa acciuffano il pareggio in un finale pazzesco.
Il derby continua ad essere una partita molto sentita in Valle Peligna. Al “Serafini” discreta presenza di pubblico per il match valido per la quarta giornata del campionato regionale di Serie C2.
Inizia il Sulmona con coraggio, subito Liberatore serve Petrella, ma sbaglia clamorosamente mancando l’impatto con la sfera. Passano sei minuti e Siani prova il gran tiro da fuori su punizione, ma Tedeschi impatta con il pallone e respinge. La difesa biancorossa va in confusione in difesa sugli attacchi degli avversari. All’11’ Simone Petrella prova una conclusione, che esce di poco alla destra della porta difesa da Oddi. Tre minuti dopo protestano vivacemente quelli del Pratola per un cambio avvenuto in pieno svolgimento di un’azione ospite. Passa solo un minuto e il Pratola reagisce con un Julio Palombizio in gran forma, il quale sfodera una gran conclusione da fuori e beffa Oddi all’angolino con un rasoterra imprendibile. Al 19’ contropiede dei nerostellati: Simone Petrella smarca Oddi, ma la manda sul fondo a porta vuota. Poco dopo, è ancora Petrella ad attaccare e a servire Muca che poi conclude a rete, ma Oddi respinge ancora, sul nuovo tiro stavolta è Pizzi a metterci una pezza e a mandare la sfera in corner. Oddi è in gran forma e respinge ancora salvando il Sulmona su tentativo di Jurisevic. La porta di casa sembra blindarsi al 25’: Amatobene serve Jurisevic, ma Oddi dice di no ancora una volta dopo una deviazione che stava portando la sfera in rete. Due minuti dopo, tiro libero per il Pratola, batte Amatobene che la manda a lato clamorosamente. Passano altri due minuti e il Sulmona reagisce con un’ottima azione di Liberatore con azione di sfondamento della difesa avversaria, ma gli ospiti respingono. E sul contropiede successivo arriva il raddoppio dei nerostellati: Muca serve e Julio Palombizio che da pochi passi infila la rete. I minuti di recupero sono da brivido. Grande tiro di Siani da calcio d’angolo, ma Tedeschi respinge. Rischia ancora il Sulmona su altro contropiede, è Muca questa volta a concludere, Oddi esce fuori dai pali, ma Siani salva mettendo a lato.
Nel secondo tempo cambia tutto. Subito più pressing biancorosso e al 4’ ancora Siani si rende pericoloso, ma il suo tiro finisce fuori. Sul successivo ribaltamento di fronte, il contropiede di Julio Palombizio è bloccato da Oddi. Passa un minuto e Simone Petrella è servito dall’onnipresente Julio, ma davanti a Oddi la manda fuori sbilanciato dallo stesso Oddi. Al 7’ accorcia le distanze il Sulmona con Veneziale che mette dentro da pochi passi su assist di Petrella. All’11’ il Pratola potrebbe allungare su contropiede, Petrella, servito da Jurisevic, si fa bloccare la conclusione da Oddi, sulla respinta Muca la manda sulla traversa. Il Sulmona approfitta subito del calo momentaneo degli ospiti e Siani sfodera una gran conclusione che sorprende Tedeschi al 12’. Grande azione di contropiede di Siani che sfrutta il suo momento positivo per servire in area un compagno, ma Tedeschi stavolta dice di no. Ma il contropiede seguente manda di nuovo in vantaggio il Pratola: Jurisevic è servito in area e batte Oddi in uscita. Il punteggio recita 2 a 3. Gli ultimi minuti di gara sono elettrizzanti. Oddi salva su un tiro Julio Palombizio. Poco dopo Veneziale ha la sua ultima occasione, che però spreca davanti a Tedeschi mandandola fuori. Incredibile quello che succede nel finale. Simone Petrella è lanciato in avanti in contropiede, Oddi para il suo tentativo di battere a rete, ma ingenuamente tocca la sfera con la mano. E’ il sesto fallo di squadra, tiro libero per il Sulmona. A trasformare e a regalare il pareggio ai padroni di casa ci pensa Siani.
“Il nostro errore più grande è stata l’incapacità di gestire il 3-2 finale con un uomo in più” commenta il mister del Pratola Polce. “Invece di gestire palla, abbiamo pensato a fare il quarto gol, di cui non avevamo bisogno in quel momento. Dovevamo far scorrere la palla e far finire la partita 3 a 2. Purtroppo l’inesperienza dei ragazzi, alcuni alla prima esperienza, ci è costata la vittoria, che meritavamo nettamente con un risultato abbastanza largo. Il nostro obiettivo? Con il rientro di alcuni degli infortunati, speriamo di rientrare nei playoff. Il Sulmona? Non so dove possa arrivare, ma oggi la mia squadra è stata nettamente superiore”.
“Una bella partita, sono contento di come sono andate le cose” commenta il mister sulmonese Barillari. “Ci dobbiamo allenare molto, perché paghiamo la differenza di età con giocatori più giovani e più scattanti. Sono contento di aver fatto questa partita combattuta con Pratola, nella quale ho giocato molti anni. Contento anche per il primo punto in classifica. Pratola ai playoff? Auguro loro di arrivarci, perché sono molto legato a questa squadra”.

SULMONA FUTSAL – NEROSTELLATI PRATOLA 3-3
Marcatori: Palombizio J. (15’ pt) (P), Palombizio J. (30’ pt) (P), Veneziale (7’ st) (S), Siani (12’ st) (S), Jurisevic (16’ st) (P), Siani (30’st + recupero) (S).
SULMONA FUTSAL: Pagliaro, Cantelmi, Petrella, Bruni, Savocchio, Pizzi, Veneziale, Siani, Liberatore, Ciotti, Verrocchi, Oddi. All: Marco Barillari
NEROSTELLATI PRATOLA: Di Persio, Di Pillo, Amatobene, Di Genova, Palombizio Andres, Palombizio Gianluca, Petrella S., Muca, Palombizio Julio, Notarandrea, Jurisevic, Tedeschi. All: Sergio Polce
A. C.

VIDEO IN PRIMO PIANO :