news

News - Primo Piano

FERMATI QUATTRO SLAVI SULL'A1, AVEVANO RUBATO ORO A SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

domenica 30 ottobre 2016

OSPEDALE, PAURA MA NESSUNA CONSEGUENZA NEI PRESIDI DI AVEZZANO, L'AQUILA, SULMONA E CASTEL DI SANGRO

L’AQUILA – Niente danni strutturali e quindi nessuna preoccupazione  all’ospedale San Salvatore di L’Aquila dopo la scossa sismica delle 7.41 di oggi nei pressi di Norcia.  Il Manager Rinaldo Tordera, subito dopo l’evento tellurico, ha raggiunto l’ospedale aquilano e ha accompagnato i vigili del fuoco in un sopralluogo. Il presidio è ok così come gli altri ospedali della provincia, Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro,
come accertato dalle verifiche  effettuate dai tecnici. Intanto, per precauzione, a Montereale (Aq) i pazienti ospiti della Rsa (residenza sanitaria), a titolo precauzionale, sono stati trasferiti nella tensostruttura allestita dalla Asl all’indomani del sisma del 24 agosto scorso che colpì Amatrice.



VIDEO IN PRIMO PIANO :