news

VIDEO IN PRIMO PIANO - TALE E QUALE...A OVIDIO - SPETTACOLO DI GABRIELE CIRILLI

venerdì 28 ottobre 2016

XXXIV SULMONA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL, ECCO IL PROGRAMMA

SULMONA - Presentato questa mattina in conferenza stampa a Palazzo dell’Annunziata il 34esimo Sulmona International Film Festival, rinnovato nel nome e nella formula, che si svolgerà dal 3 al 6 Novembre al Cinema “Pacifico” di Sulmona. Quasi 400 iscrizioni arrivate da 45 nazioni, 30 cortometraggi e 10 videoclip in Concorso, 4 lungometraggi, 4 concerti, 2 spettacoli teatrali, 1 mostra fotografica, 1 Lotteria e tanti eventi collaterali alla kermesse fiore all’occhiello del territorio e dell’intero Abruzzo.
Due date speciali: 13 e 14 Novembre, con proiezione lungometraggio in prima nazionale (Soul Kitchen ore 17) e spettacolo teatrale (Pacifico, ore 21). Giuria di prestigio per premiare i Migliori Corti nazionali e internazionali e i Best Music video, tra cui Omar Pedrini, padre e fondatore dei Timoria, e Gianluca Arcopinto, il più importante produttore di Cinema Indipendente in italia. Giurati speciali nelle matinèe: i ragazzi delle scuole superiori sulmonesi per il “Premio Siff studenti” al Miglior Corto italiano.  Omaggio a Luis Buñuel nel video spot del Siff. Musica live d’autore, enogastronomia, teatro, arte e cultura nel Dopo Festival al Soul Kitchen.Ad illustrare il ricco programma, il catalogo 2016 e il cartellone eventi il Dopo Festival Marco Maiorano, presidente associazione cultura Sulmonacinema, Annamaria Casini, sindaco di Sulmona, Pierlorenzo Puglielli e Carlo Liberatore, componenti dell’associazione organizzatrice, Jacopo Santostefano, che ha curato il Dopo Festival.

Rinnovato nel nome e nella formula, il Festival del Cinema di Sulmona diventa internazionale e apre ai cortometraggi, tornando nello storico “Pacifico”. Il corposo programma, il catalogo 2016 e il cartellone eventi dell’originale Dopo Festival sono stati illustrati da Marco Maiorano, presidente associazione cultura Sulmonacinema, Annamaria Casini, sindaco di Sulmona, Pierlorenzo Puglielli e Carlo Liberatore, componenti dell’associazione organizzatrice, e da Jacopo Santostefano, che ha curato il Dopo Festival che si svolgerà nel Soul Kitchen (dalle 22). Quasi 400 adesioni sono arrivate da 45 nazioni, 30 i cortometraggi e 10 i videoclip, che condensano tematiche attuali e potenza narrativa, sperimentazione e maestria tecnica, nel concorso articolato in 3 sezioni: International Short, National Short e Music Video. Le tematiche legate alle “Metamorfosi” di Ovidio saranno il filo rosso dei 3  lungometraggi saranno proiettati nella fascia serale (ore 21): “Lars e una ragazza tutta sua” di Craig Gillespie (Usa-Canada), “Lo and behold-internet e il futuro è oggi” di Werner Herzog (Usa), e “Waste Land” di Lucy Walker, Joao Jardim, Kare, Harley (United Kindom). 
“Un festival ricco di idee di immagini ambiziose che si prepara all’edizione ovidiana che celebra il bimillenario della morte di Ovidio nel 2017” afferma il presidente Maiorano, spiegando il superamento delle difficoltà incontrate nelle ultime edizioni della manifestazione, riuscendo a rimettere in moto una macchina complessa, grazie all’impegno di molte persone che, nonostante i tagli economici, hanno resistito e proseguito puntando al rinnovamento, aprendo al mondo, scegliendo i corti, pur restando nel solco della tradizione che ha decretato successi nella storia del festival sulmonese.

Durante il Festival sarà allestita una mostra  fotografica “CliCiak”, omaggio ai fotografi di scena, (gli scatti più belli di 20 set italiani degli ultimi anni e 20 abruzzesi) attraverso una collaborazione con il Centro del Cinema del Comune di Cesena. Nel gran finale di Domenica 6 Novembre una permofrmance teatrale firmato “SulmonaTeatroProject” (ore 18), omaggio al cinema al femminile, aprirà la cerimonia di premiazione dei vincitori. 
Immancabili gli originali eventi del Dopo Festival d’autore e di qualità che animeranno quattro serate della manifestazione cinematografica, proponendo teatro, arte, musica live e degustazioni enogastronomiche: si comincerà con un’intervista-concerto di Omar Pedrini (3 Novembre ore 22), proseguendo con l’esibizione di Joe Victor (4 Novembre ore 23), uno dei gruppi più talentuosi della scena indipendente italiana. Il 5 Novembre (23) sul palco i Fabulous Wood, giovane band considerata una delle migliori del settore, mentre per la serata finale: concerto di Marco Formichetti, cantautore di Pratola Peligna che presenterà il suo “Direzione Libera” creato dallo studio di produzione “Sincronie Musicali”. “Un festival importante che l’amministrazione vuole continuare a sostenere perché vogliamo essere vicini al cinema” ha affermato il sindaco Casini, elogiando gli organizzatori per il lavoro svolto .


LA GIURIA
A stabilire i migliori Corti italiani ed esteri e i Best Music Video sarà una giuria di prestigio, composta, tra gli altri, da Gianluca Arcopinto, il più importante produttore indipendente italiano, e da Omar Pedrini, cantautore fondatore dei Timoria. I giurati, per le due sezioni “International Short” e “National Short”: Michele D’Attanasio, direttore della Fotografia (ha curato la fotografia anche di “Veloce come il vento”, “Lo chiamavano Jeeg Robot”, “Gomorra – La Serie”), Victor Perez, regista e supervisore Effetti Visivi (ha lavorato per numerose pellicole tra cui: “Harry Potter”, “127 ore”, “Batman e il cavaliere oscuro”), Angelo Carbone, sceneggiatore (ha scritto: “Liberi”, “L’aria salata”, “Cosa voglio di più” e tanti altri film di successo). A giudicare la sezione dedicata ai migliori videoclip sarannoUdo Dahmen, direttore Popakademie Manheim (compositore e batterista, ha lavorato, tra i tanti, con Sting, Nina Hagen e Gianna Nannini), Flavio Ibba, compositore e produttore discografico (cura la musiche degli spot della Fiat), Angelo Valori, direttore del dipartimento Popular Music al Conservatorio “D’Annunzio” e direttore artistico del Festival Spoltore Ensemble. Giurati speciali nelle matinèe saranno gli studenti del Polo Scientifico Tecnologico e del Polo Umanistico di Sulmona i quali, partecipando attivamente con la visione di dieci proiezioni,assegneranno il “Premio SIFF Studenti” al Miglior Cortometraggio Nazionale.






Un omaggio a “Un Chien Andalou” del celebre regista Luis Buñuel, il cortometraggio più rivoluzionario e tagliente della storia della settima arte, un atto d’amore al cinema nella sua forma breve, con richiami visuali alla scena del famoso “American Beauty”, è il video promozionale del Festival, ideato e diretto da Carlo Liberatore e Daniele Campea, con scenografie di Gianni Colangelo Mad, musiche originali di Patrizio Maria D’Artista e la collaborazione di Federico Deidda e Silvia Giampietro, che sta riscontrando già successo sulla rete.

LOTTERIA
Lotteria Siff (costo biglietti 1 euro) , 10 premi in palio finalizzati alla promozione del territorio, del cinema, dell’arte e della cultura. Estrazione premi: 9 gennaio 2017 ore 18 nella sede dell’associazione culturale Sulmonacinema in via Volta, 7. 

BIGLIETTERIA
E’ possibile acquistare le tessere socio e gli abbonamenti a Palazzo dell’Annunziata, Cappella Corpo di Cristo. Dal 28 al 31 ottobre dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20. Dal 1 al 7 Novembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. 
Costo Tessera soci: 10 euro (prevede  riduzione sul costo del singolo blocco di cortometraggi  o su un lungometraggio)
Costo Abbonamento più Tessera: 25 euro (prevede una serie di agevolazioni anche per ingresso multisala Igioland);
Costo per un blocco cortometraggi: 5 euro.

VIDEO IN PRIMO PIANO :