news

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

sabato 5 novembre 2016

IL XXXIV SULMONA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL CONQUISTA I GIOVANI, DOMANI LA CHIUSURA

SULMONA - Il Siff ha conquistato i giovani. Entusiasmo in sala per il 34esimo Sulmona International Film Festival. 500 studenti dei Poli Umanistico e Scientifico Tecnologico di Sulmona in qualità di giurati per assegnare il “Premio Siff Studenti” al miglior Corto italiano, ideato per la prima volta nella storia del Festival. Domani domenica 6 Novembre, cerimonia di chiusura al cinema “Pacifico”. Alle 18 una performance teatrale “Via con shining” del SulmonaTeatroProject
precederà la premiazione (ore 18.15), alla presenza degli organizzatori, giurati, studenti e amministratori comunali. Saranno proiettati i film vincitori. Chiusura in bellezza con gli eventi del Dopo Festival nel Soulkitchen. Appuntamento alle 22 con il concerto di Marco Formichetti, cantautore di Pratola Peligna che presenterà il suo “Direzione Libera” creato dallo studio di produzione Sincronie Musicali. Coda della kermesse: due date speciali, il 13 e il 14 Novembre, con proiezione lungometraggio in prima nazionale (Soul Kitchen ore 17) e spettacolo teatrale (Pacifico, ore 21).

Ha conquistato soprattutto i giovani il 34esimo Sulmona International Film Festival che domani calerà il sipario su un’edizione rinnovata nel nome e nella formula, che ha aperto al mondo e ha scelto il cortometraggio come protagonista sul grande schermo. Per la prima volta nella storia del Festival, sono state coinvolte le scuole in maniera attiva: nelle due matinèe in programma, 500 studenti del Polo Umanistico e del Polo Scientifico Tecnologico di Sulmona hanno partecipato alle proiezioni in veste di giurati speciali, con il compito di selezionare 10 film e assegnare il “Premio Siff Studenti” al miglior corto italiano. Un modo per far avvicinare al mondo del cinema i giovani, che potranno essere nuova linfa vitale del Festival. “Siamo contenti di aver riscontrato entusiasmo tra i ragazzi che hanno partecipato con grande impegno e serietà” hanno affermato Marco Maiorano, Pierlorenzo Puglielli, Carlo Liberatore e Patrizio Maria d’Artista, componenti dell’associazione Sulmonacinema, organizzatori del Siff. “Auspichiamo che possano diventare proprio i giovani il futuro dell’associazione, per un Festival sempre più importante. Tra i ragazzi presenti in questi due appuntamenti, alcuni più entusiasti hanno già manifestato interesse, proponendosi per un coinvolgimento attivo nell’associazione. Questo ci fa molto piacere perché con la loro freschezza e creatività potranno contribuire non poco alla crescita del Festival”.  Il Siff, dunque, ricomincia dalle scuole e indovina la formula.



Cerimonia di chiusura domani, domenica 6 Novembre, nel cinema Pacifico. Sarà il teatro ad aprire i lavori: alle 18 sul palcoscenico salirà il SulmonateatroProject per una performance intitolata “Via con shining”. Alle 18.15 al via la premiazione dei vincitori tra i 30 corti e 10 videoclip, selezionati tra i 400 arrivati da 45 nazioni. Insieme a Marco Maiorano, presidente dell’associazione Sulmonacinema e agli organizzatori, saranno presenti gli amministratori comunali, e alcuni componenti della giuria: Angelo Carbone, sceneggiatore, Michele D'Attanasio, direttore della Fotografia, Angelo Valori, direttore del dipartimento Popular Music al Conservatorio “D'Annunzio” e direttore artistico del Festival Spoltore Ensemble.
 Chiusura in bellezza con gli eventi del Dopo Festival nel Soulkitchen. Appuntamento alle 22 con il concerto di Marco Formichetti, cantautore di Pratola Peligna che presenterà il suo “Direzione Libera” creato dallo studio di produzione Sincronie Musicali. Coda della kermesse:  2 appuntamenti speciali, il 13 Novembre al Soul Kitchen (ore 17), con la proiezione della prima nazionale “Todos son mis Hijos”  (lungometraggio) del regista cileno Ricardo Soto Uribe e il 14 Novembre al “Pacifico” con uno spettacolo teatrale “Pianoforte vendesi” dall’omonimo racconto di Andrea Vitali per la regia di Raffaele Latagliata musicato dal sulmonese Patrizio Maria D’Artista (ore 21).


Al primo piano del cinema Pacifico è in esposizione una mostra  fotografica “CliCiak”, omaggio ai fotografi di scena, (gli scatti più belli di 20 set italiani degli ultimi anni e 20 abruzzesi) attraverso una collaborazione con il Centro del Cinema del Comune di Cesena.




LA GIURIA
A stabilire i migliori Corti italiani ed esteri e i Best Music Video sarà una giuria di prestigio, composta, tra gli altri, da Gianluca Arcopinto, il più importante produttore indipendente italiano, e da Omar Pedrini, cantautore fondatore dei Timoria. I giurati, per le due sezioni “International Short” e “National Short”: Michele D’Attanasio, direttore della Fotografia (ha curato la fotografia anche di “Veloce come il vento”, “Lo chiamavano Jeeg Robot”, “Gomorra – La Serie”), Victor Perez, regista e supervisore Effetti Visivi (ha lavorato per numerose pellicole tra cui: “Harry Potter”, “127 ore”, “Batman e il cavaliere oscuro”), Angelo Carbone, sceneggiatore (ha scritto: “Liberi”, “L’aria salata”, “Cosa voglio di più” e tanti altri film di successo). A giudicare la sezione dedicata ai migliori videoclip saranno Udo Dahmen, direttore Popakademie Manheim (compositore e batterista, ha lavorato, tra i tanti, con Sting, Nina Hagen e Gianna Nannini), Flavio Ibba, compositore e produttore discografico (cura la musiche degli spot della Fiat), Angelo Valori, direttore del dipartimento Popular Music al Conservatorio “D’Annunzio” e direttore artistico del Festival Spoltore Ensemble.

VIDEO IN PRIMO PIANO :