ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Governo: M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole come premier- Tragedia a Francavilla. Getta bimba dal ponte su A14 e minaccia di suicidarsi- Governo: M5s e Lega domani al Colle Salvini: 'Intesa su premier'- Cannes premia l'Italia Miglior attore Fonte, per la sceneggiatura Rohrwacher-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - BAGNATURO, FIACCOLATA CELESTINO V

venerdì 18 novembre 2016

SFERRA PUGNI AD UN MINORE PER UNA SIGARETTA. DENUNCIATO UN VENTUNENNE

 SULMONA - Aveva aggredito brutalmente un minore nei giardini del parcheggio di Santa Chiara, ieri, il fautore del tremendo gesto è stato denunciato per lesioni personali e aggravate ed estorsione. A procedere il personale del settore Anticrimine del Commissariato di Sulmona. L’indagine è partita dalla segnalazione di un medico del Pronto Soccorso dell’ospedale di Sulmona, dove il ragazzo si era fatto accompagnare dai genitori
la mattina seguente. Il medico solito, chiaramente, ad osservare ha capito che le lesioni riportate sul volto non provenivano da una caduta accidentale ma da un maltrattamento. Il ragazzo aveva riportato fratture multiple scomposte della mandibola di una certa gravità, tanto da dover essere sottoposto, dopo qualche giorno, a un complesso intervento chirurgico presso il reparto di chirurgia maxillo-facciale dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, con prognosi complessiva superiore a 50 giorni. Una segnalazione che ha spinto, immediatamente,  la polizia ad andare dal ragazzino per chiedere chiarimenti. Dopo l'ammissione dell'aggressione gli inquirenti hanno ricostruito l'accaduto ed individuato l'autore. Il fatto, legato ad una sigaretta non offerta, risale al 21 settembre scorso.

 Barbara Delle Monache


VIDEO IN PRIMO PIANO :