news

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

domenica 20 novembre 2016

TERZA CATEGORIA, OVIDIANA-FERROVIARIA 4 - 0

SULMONA – L’Ovidiana batte la Ferroviaria per 4-0 e guadagna la prima posizione in classifica grazie anche alla sconfitta del Roio con il Boca Tirino per 4-3. La squadra degli Ultras è uscita tra gli applausi del pubblico, accorso numeroso al Pallozzi per il derby di Terza Categoria che ha messo di fronte i biancorossi e le vecchie glorie del Sulmona calcio Federico Bonomo, Alberto Virtuoso e Loreto De Chellis. Nei loro confronti tanti applausi chiesti ai presenti in tribuna, prima dell’inizio del secondo tempo, dal tecnico dell’Ovidiana Luigi Dionisio.
Per buona parte del primo tempo gara sostanzialmente equilibrata. L’Ovidiana prova a proporsi in avanti con Di Giovani che è bravo a prevalere su Virtuoso ed in area il suo tiro viene deviato in corner da De Sanctis. Poi due calci di punizione, uno a testa, senza esiti ed al 19’ il primo vero tentativo con una rovesciata di Romanelli che manda sull’esterno della rete. Alla mezz’ora si vede la Ferroviaria in due circostanze, prima quando l’ex dell’Ovidiana Massimo Di Pietro appoggia per Valeri ma la sua conclusione finisce alta e successivamente sfiorando il gol con un colpo di testa di Bonomo ma il salvataggio sulla linea di Slocchia fa rimanere il punteggio sulla parità. L’Ovidiana dopo essersi salvata in questa circostanza, passa in vantaggio al 38’ quando Lucci manda in area per la testa di Romanelli che sigla l’1-0 che chiude il primo tempo. Ad inizio ripresa nella Ferroviaria entra Imperatore al posto di L’Erario ma al 3’ c’è il raddoppio dei padroni di casa ancora con un colpo di testa di Romanelli, questa volta dopo una punizione di La Vella, per la doppietta dell’attaccante che nella classifica cannonieri arriva a quota 10 gol. All’11 c’è il 3-0 su rigore assegnato per un fallo in area su Romanelli dopo un calcio di punizione. Dal dischetto Lucci spedisce in rete. L’Ovidiana chiude i conti al quarto d’ora con un tiro da fuori area di Turco per il 4-0 definitivo. Da qui sino al termine solo sporadiche conclusioni con la più insidiosa al 43’ con Di Bacco che costringe Sciore alla parata in due tempi. Il successo vale il primato in classifica per l’Ovidiana che sabato prossimo giocherà a Capestrano lo scontro diretto con l’altra capolista.

OVIDIANA: Di Marco, Sclocchia, La Vella, Lucci, Di Giovani, Turco, Grandis, Di Bacco, Romanelli, Di Nino (35’ st Lerza), Pagliaroli (44’ st Falcione). A disposizione D’Alessandro. Allenatore Luigi Dionisio.

FERROVIARIA AMATORI: Sciore, Marinucci, Virtuoso, Cirilli (11’ st Paolini), Di Pietro (22’ st Ramunno), Mendozzi (20’ st De Chellis), L’Erario (1’ st Imperatore), Spagnuolo, Bonomo, Valeri (11’ st Di Camillo), De Sanctis. A disposizione Luciani, Rosso. Allenatori Giuseppe Ramunno-Nicola D’Ulisse.
Arbitro: Valerio Vitucci (Sulmona).
Reti: 38’ pt e 3’ st Romanelli, 11’ st Lucci (rig.), 14’ st Turco.
Note: al termine negli spogliatoi, insieme ai festeggiamenti, sono stati estratti i biglietti della lotteria promossa dall’Ovidiana per autofinanziarsi.
Domenico Verlingieri

VIDEO IN PRIMO PIANO :