news

VIDEO IN PRIMO PIANO - TALE E QUALE...A OVIDIO - SPETTACOLO DI GABRIELE CIRILLI

sabato 14 gennaio 2017

CALCIO: BIG MATCH ALL’EZIO RICCI NEROSTELLATI-ALBA ADRIATICA, IN TRASFERTA SULMONESE OFENA E RAIANO

PRATOLA - Si torna a giocare dopo il mancato turno dello scorso fine settimana a causa della neve che per l’Eccellenza e la Promozione verrà recuperato mercoledì 25 gennaio.

ECCELLENZA

Nerostellati 1910-Alba Adriatica

In Eccellenza è in programma la quarta giornata di ritorno che propone il big match all’Ezio Ricci di Pratola Peligna tra Nerostellati ed Alba Adriatica cioè la quinta contro la terza in classifica con gli albensi avanti di soli tre punti. Una sfida dal sapore play off tra due squadre che da rivelazione del torneo sono divenute vere e proprie protagoniste. La squadra di Di Marzio, dopo aver chiuso il 2016 con la vittoria interna contro il Montorio, vorrà partire nel nuovo anno con il piede giusto cercando di ottenere i tre punti contro la formazione di Di Serafino che arriverà in terra peligna per giocare a viso aperto. I padroni di casa dovranno prestare particolare attenzione alle veloci ripartenze di Di Giorgio e Antonacci ed all’attaccante Riccardo Lazzarini, vice capocannoniere del campionato con 13 reti. Ex di turno la punta dei Nerostellati Maxi Palombizio che è stato ad Alba Adriatica nella stagione 2009/2010. I pratolani come al solito proveranno a far leva sulla solidità del gruppo per prevalere in questo confronto importante che, in caso di vittoria, permetterebbe di raggiungere in classifica proprio l’Alba Adriatica. Arbitrerà Francesca Del Biondo di Pescara, coadiuvata da De Santis di Avezzano e Bruni di Pescara.



PROMOZIONE B

Il Delfino Flacco Porto-Sulmonese Ofena e Palombaro Calcio 1975-Raiano

Nel girone B di Promozione è in programma la terza giornata di ritorno. La Sulmonese Ofena mira a dare continuità al risultato confortante dell’ultima gara di campionato, vinta con la Val di Sangro per 3-1. Non sarà facile nella trasferta di domani contro Il Delfino Flacco Porto che, giocando in casa, vorrà consolidare la terza posizione in classifica. Da valutare le condizioni della punta Pasquale Moro che, reduce da un infortunio dopo la gara di Coppa Italia a Luco dei Marsi, sembra in fase di recupero e dovrebbe partire dall’inizio ma se non dovesse farcela è pronto il baby Lorenzo Balassone (’99). Il tecnico Scandurra si affiderà sempre alla linea verde e per domani ha convocato per la prima volta altri due elementi della juniores, il centrocampista Giulio Ramunno (’98) e l’attaccante Francesco Salvatore (’99). Il Raiano, reduce da tre pareggi consecutivi, sarà di scena a Palombaro contro una squadra che ha urgente bisogno di punti per la salvezza. La formazione di Antinucci andrà in campo concentrata per provare ad ottenere un risultato positivo che servirà a mantenersi distante dalla zona a rischio.

Domenico Verlingieri

VIDEO IN PRIMO PIANO :