news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

domenica 29 gennaio 2017

CARLO COLAIANNI È IL VINCITORE DELLA VERTICAL EXTREME SKIALP “DIRETTISSIMA”

LA GARA DEDICATA A CLAUDIO DEL CASTELLO
ROCCARASO - Poco più di 32 minuti per risalire con gli sci ai piedi la “Direttissima” di Monte Pratello, dove in alcuni tratti la pendenza supera il 60 per cento, partendo dalla base della stazione sciistica di Rivisondoli. Con questo tempo Carlo Colaianni della “Sc Gran Sasso-Piana di Navelli” ha vinto la Vertical Extreme Skialp che si è tenuta il 27 gennaio. La manifestazione che ha visto la partecipazione di un folto pubblico di appassionati, è stata dedicata al ricordo di Claudio Del Castello, l’imprenditore di Roccaraso
che, insieme al fratello Calisto, ha contribuito in maniera determinante alla nascita del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro. Colaianni ha preceduto Raffaele Adiutori della “Libero” e Marco Daniele della “Sc Gran Sasso-Piana di Navelli”. Tra le donne la prima a tagliare il traguardo è stata Raffaella Tempesta della società “Cicala bianca”. Nella classifica a squadre il primo posto è andato alla “Paganica Asd”.
“La partecipazione e l’impegno che abbiamo visto in pista è stato il modo migliore per onorare la competizione e il ricordo di Claudio Del Castello – hanno spiegato i vertici della Mountain Lab, l’associazione che ha promosso l’evento – la manifestazione si è svolta in un contesto altamente spettacolare che ha reso ancora più attrattiva una manifestazione che avrà una continuità importante e che nei prossimi anni crescerà ulteriormente”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :