news

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREMIO PRATOLA 2017

venerdì 13 gennaio 2017

NEVE GENNAIO 2017, PROVINCIA L’AQUILA: “LAVORO ECCEZIONALE PER FAR FRONTE A SITUAZIONE STRAORDINARIA”

L'AQUILA - Durante l’eccezionale ondata di maltempo e neve che ha caratterizzato, dal 5 al 10 gennaio scorsi, il territorio della provincia dell’Aquila, in particolare la zona dell’Alto Sangro e dell’Altopiano delle Cinquemiglia  dove è stato concentrato il 60% degli interventi, l’Amministrazione provinciale ha lavorato senza sosta per garantire la sicurezza della rete viaria.
I dati sugli interventi effettuati dalla Provincia sono significativi: l’Ente ha lavorato  con tutti i 21 mezzi spazzaneve e spargisale di proprietà con 42 dipendenti impegnati; a questi si aggiungono le 49 ditte esterne incaricate con 96 operatori al lavoro.Nel territorio dell’Alto Sangro, caratterizzato nel ponte dell’Epifania da numerose presenze turistiche, la Provincia ha effettuato oltre 400 interventi per il recupero degli autoveicoli rimasti impantanati sulle strade.Per il solo servizio di sgombero neve l’Amministrazione provinciale ha speso, per gli interventi effettuati in quei  giorni, circa 180mila euro.Inoltre, in quattro giorni di lavoro intenso, i mezzi spargisale hanno utilizzato 58 tonnellate di sale esaurendo quasi  tutte le riserve presenti nei 17 depositi del territorio provinciale.Esaurite anche le scorte di carburante e l’Ente sta provvedendo all’approvvigionamento di altro sale e gasolio per far fronte alla nuova ondata di maltempo prevista nei prossimi giorni.“Ci teniamo a ringraziare tutti gli operatori impegnati sulle strade che attraverso il loro lavoro hanno salvaguardato la sicurezza degli automobilisti e garantito i soccorsi necessari”, ha sottolineato il presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis.

 

VIDEO IN PRIMO PIANO :