ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La svolta di Kim: 'Stop ai test atomici e missilistici'- Bullismo a Lucca, perquisiti i 6 indagati- M5S, Stato-mafia obbliga Lega a decidere - TRATTATIVA STATO-MAFIA. Condannati Dell'Utri, Mori e De Donno. Assolto Mancino -

news

News - Primo Piano

PNALM: L’ORSO NON E’ STATO UCCISO DAL NARCOTICO

VIDEO IN PRIMO PIANO - GIOSTRA LA FESTA DEI FUOCHI

lunedì 30 gennaio 2017

NON E’ PIU’ IN PROGNOSI RISERVATA L’UOMO DI 84 ANNI COLPITO DA UNA FORMA NON CONTAGIOSA DI MENINGITE

SULMONA –  Non è più in prognosi riservata l’uomo di 84 anni, ricoverato dal 28 dicembre scorso all’ospedale di Sulmona, per una forma non contagiosa di meningite (pneumococco). Dopo oltre un mese di permanenza nel reparto di rianimazione del presidio peligno il paziente, in seguito alle terapie farmacologiche, ha superato la fase critica e ora non è più in pericolo di vita e quindi i medici hanno sciolto la prognosi.
L’uomo è cosciente, si autoalimenta e, sul piano neurologico, ha fatto registrare netti progressi. Uscito dalla fase più virulenta della malattia, il paziente è stato trasferito questa mattina nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Pescara dove proseguirà i trattamenti terapeutici.

VIDEO IN PRIMO PIANO :