news

News - Primo Piano

INCIDENTE SUL PONTE SAN PANFILO, AUTO SBANDA E ESCE FUORI STRADA

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

mercoledì 25 gennaio 2017

“PANE DELLA SOLIDARIETÀ”: LA MARSICA RISPONDE “PRESENTE”! IL PANE MARSICANO, PRODOTTO DA LEONARDO BUCCILLI DI ORTUCCHIO CONSEGNATO ALLA PROTEZIONE CIVILE DI PENNE

L'AQUILA -  Leonardo Buccilli, titolare dell’omonimo Vapoforno, di Ortucchio (AQ), con un gesto di grande umanità, aderendo al progetto “Pane della Solidarietà”, promosso dalla Fiesa regionale d’Abruzzo, ha consegnato gratuitamente i suoi prodotti da forno alla Protezione Civile di Penne.“Intendo ringraziare pubblicamente la Compagnia dei Carabinieri di Avezzano, guidata dal Comandante Capitano Enrico Valeri – ha dichiarato Buccilli – che ha permesso, anche grazie all’intervento del Comandante della Stazione di Ortucchio,
Maresciallo Pasquale Leone, l’adesione a questo progetto dell’Assopanificatori”.Leonardo Buccilli ha fornito un quintale di “Pane marsicano” affettato e seicento rosette. Inoltre, ha fornito anche un quintale e mezzo di Patate del Fucino a bastoncini, da friggere, offerto dall’azienda agroalimentare SACPO SpA, sempre di Ortucchio. I prodotti di Buccilli sono destinati ai soccorritori che stanno operando senza sosta tra Penne e Farindola.“Sensibilità e solidarietà umana sono sentimenti non facili nel contesto di una società egoistica – ha aggiunto Leonardo Buccilli – È necessario che ognuno di noi sia presente senza clamore in ogni territorio, avvicinandosi ed aiutando i meno fortunati”.Il Vapoforno di Buccilli è uno dei più antichi d’Abruzzo. A Ortucchio opera con tutta la sua famiglia che collabora per assicurare sempre un prodotto di eccellenza che sintetizza al massimo la tradizione e la tipicità marsicana, con farine di grani selezionati, ingredienti locali e lievitazione naturale.
Leonardo Buccilli, da dirigente della Fiesa Assopanificatori Confesercenti regionale, sta portando avanti, insieme ai suoi colleghi, una battaglia serrata affinché il nostro Paese si doti di una norma certa, necessaria ed urgente che denomini “pane fresco” il pane preparato secondo un processo di produzione continuo, presso i “panifici” veri che pane, degli impasti da pane e dei prodotti da forno assimilati, sia dolci che salati, che svolgano  l'intero ciclo di produzione a partire dalla lavorazione delle materie prime sino alla cottura finale.

VIDEO IN PRIMO PIANO :