news

News - Primo Piano

LITE IN VIA CORNACCHIOLA A SULMONA. DUE PERSONE COINVOLTE

VIDEO IN PRIMO PIANO -LA MEGLIO GIOVENTU' - IN RICORDO DI FABRIZIA DI LORENZO

mercoledì 15 febbraio 2017

"IL SISTEMA SANITARIO NEL COMPRENSORIO PELIGNO-SANGRINO NEGLI ULTIMI ANNI È STATO VIOLENTEMENTE IMPOVERITO"

SULMONA - "La violenza si è perpetrata, nella prima fase, in modo diretto senza infingimenti, nella seconda fase, invece si adottato il metodo subdolo: se non puoi sopprimere uffici e servizi alla luce del sole, fa in modo che non funzionino, il resto verrà da se.I vertici aziendali sono ignari di quel che accade in periferia.Intanto, grazie a tutto questo, i dipendenti del comprensorio Sulmona - Castel di Sangro,
si trovano nella impossibilità di seguire i corsi di aggiornamento obbligatori per giunta, nelle proprie sedi costringendoli a spostarsi a L’Aquila, ovviamente con notevole disagio.
Si è consumato un altro scippo. Nel silenzio totale.Dobbiamo dire, per onestà, intellettuale, che abbiamo tempestivamente informato il Sindaco di Sulmona, la quale si è subito prodigata per evitare questa ulteriore ferita, purtroppo, inutilmente.
E’ ora di ribellarsi a questo stato di cose, ogni pazienza ha un limite e questo limite è stato superato da un pezzo".

                       Il Segretario Aziendale
              CISL FP Sulmona-Castel di Sangro
                          ( Mauro Incorvati )

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO