news

VIDEO IN PRIMO PIANO - INCENDIO SUL MONTE MORRONE

sabato 25 febbraio 2017

INAUGURATA A RAIANO LA NUOVA SCUOLA

RAIANO - Tutta Raiano ha partecipato al taglio del nastro del nuovo plesso scolastico costruito in soli 15 mesi.Un record di questi tempi, considerate le lungaggini burocratiche legate alla ricostruzione. Presenti l'ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, l'ex presidente della regione Abruzzo, Gianni Chiodi, l'Assessore Urbanistica, Lavori Pubblici, Donato Di Matteo, il vescovo di Sulmona Valva Angelo Spina, i costruttori dell'edificio, il sindaco di Raiano Marco Moca e naturalmente gli studenti con i loro insegnanti, che hanno subito preso "possesso" della nuova scuola.
Una grande festa, attesa da tutta la comunità, che ha una nuova scuola moderna, sicura e all’avanguardia. “Il tutto cominciò il 2 novembre del 2015”- racconta il sindaco di Raiano Marco Moca- parlando di gioco e lavoro di squadra fra amministrazione comunale, ufficio di Fossa, famiglie e docenti. Il metodo della progettazione partecipata anche questa volta ha funzionato.

“Inauguriamo un’opera frutto di una sinergia fra le istituzioni. E’ la prova che quando si lavora insieme i risultati arrivano”. Così il sindaco di Raiano Marco Moca prima di tagliare il nastro del nuovo edificio scolastico che è stato inaugurato questa mattina alla presenza dell’assessore regionale alla Protezione Civile Donato Di Matteo, dell’ex governatore Gianni Chiodi, del vescovo di Sulmona-Valva Angelo Spina. Ospite d’eccezione l’ex Segretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta. “Raiano rappresenta un modello da seguire in quanto a unità e forza di volontà nel conseguire un obiettivo”- ha detto Letta- complimentandosi col sindaco Marco Moca. Sul fronte della messa in sicurezza delle scuole interviene l’assessore Di Matteo. “Stiamo investendo come Regione sulle scuole perché, secondo noi, devono essere nuove per garantire sicurezza”- ha detto l’assessore. La costruzione del plesso scolastico partì il 2 novembre 2015 ed è stata completata in soli 15 mesi. L’edificazione dell’opera è stata possibile grazie un finanziamento di oltre 3 milioni di euro con il programma “Scuole d’Abruzzo-il futuro in sicurezza”, stanziato dall’allora Presidente della Regione Gianni Chiodi. “E’ una gioia per me vedere oggi questi ragazzi, contenti di entrare nella loro nuova scuola. Purtroppo non tutti i comuni d’Abruzzo sono riusciti a realizzare nuovi edifici”- rimarca Chiodi a margine della cerimonia d’inaugurazione, preceduta dalla presentazione dei lavori nella Sede Municipale. Il taglio del nastro c’è stato dopo mezzogiorno, preceduto dalla benedizione del vescovo che ha ricordato Carmelina Iovine, la giovane di Raiano scomparsa nel terremoto dell’Aquila. Subito dopo musica, poesia e spettacolo in un momento che ha visto protagonisti gli studenti. In Valle Peligna sono state inaugurate due opere nel giro di due giorni: il Centro per l’Autismo di Pratola e la nuova scuola di Raiano che ospiterà 250 alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado. Aule innovative e moderne, una struttura che si presta ad avvicinare la città e i giovani. Di questi tempi ecco una buona notizia che infonde fiducia per il futuro.











VIDEO IN PRIMO PIANO :