news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

mercoledì 22 febbraio 2017

INCONTRO SINDACO-ARCHITETTI E ANCE "PROSEGUIRE IL PROCESSO DI INTERLOCUZIONE E DI CONFRONTO"

SULMONA - Proseguire il processo di interlocuzione e di confronto non solo per affrontare le problematiche, ma per individuare le soluzioni, con l’istituzione di un tavolo tecnico permanente. E’ quanto concordato dal sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, con i rappresentanti dell’Ordine degli Architetti della provincia dell’Aquila e con gli esponenti locali dell’Ance costruttori edili incontrati questa mattina in due distinte riunioni, che si sono succedute a Palazzo San Francesco.
“Ho riscontrato grande disponibilità nel fornire apporto concreto alla risoluzione delle questioni in entrambi i confronti che sono stati interessanti” ha affermato il sindaco “Come tutti i Comuni, anche il nostro sta subendo il depauperamento del personale, dovuto anche ai pensionamenti, a fronte del quale si è ridotta la possibilità di nuove assunzioni.  Sono state diverse le questioni affrontate nelle riunioni odierne, tra cui le norme urbanistiche, i lavori pubblici e le problematiche del sisma. Abbiamo deciso di continuare l’interlocuzione al fine di trovare le soluzioni istituendo un tavolo tecnico permanente di confronto”. Presenti ai due incontri, oltre al sindaco, l’assessore all’urbanistica Mariella Iommi e i dirigenti comunali Katia Panella e Amedeo D’Eramo. A rappresentare l’Ance erano presenti il vicepresidente Marco Tirimacco, Gianni Cirillo e Antonio Angelone.  “La riunione si è svolta in un clima di cordialità e si è conclusa con impegno a collaborare nell’interesse della città istituendo un tavolo di confronto per trovare modalità condivisa che possa creare sinergia con l’Ente e le categorie interessate” ha tenuto a  dichiarare il presidente dell’Ordine degli Architetti provinciale Edoardo Compagnone, presente insieme al suo vice Walter Emilio Pace e ai consiglieri Antonio Bolino e Antonio Del Boccio.

VIDEO IN PRIMO PIANO :