news

VIDEO IN PRIMO PIANO - IL DIES NATALIS DI OVIDIO

venerdì 24 febbraio 2017

LOCULI CIMITERIALI DA ASSEGNARE. MOLTE LE RICHIESTE PERVENUTE

SULMONA – Sono 164 i loculi cimiteriali del Comune di Sulmona da assegnare a partire dal 1 marzo, ma le domande pervenute negli ultimi anni negli uffici di Palazzo San Francesco sono 220. A fare il punto in conferenza stampa è l’assessore comunale alle politiche cimiteriali Paolo Santarelli. “Abbiamo provveduto a ricontattare tutti gli utenti che avevano fatto recapitare la domanda in questi anni ma mi preme ricordare che si può depositare la propria richiesta solo e soltanto dal 1 marzo”- precisa l’assessore Santarelli.
I loculi sono divisi fra doppi e singoli. In totale i posti disponibili per l’ultimo “alloggio” sono 204, tenendo conto che 40 sono stati riservati alle emergenze, le cosiddette morti improvvise. I prezzi variano a seconda della fila, prima e seconda (2900) e terza (2600), con una priorità per chi ha più di 70 anni.

 L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di puntare all’ampliamento e alla costruzione di un nuovo padiglione, ma bisogna fare sempre i conti con le risorse a disposizione. Si sta valutando anche di intervenire sulle cappelle, prima fra tutte quella dei Mazzara, ma si parla di un preventivo minimo di 400 mila euro. Le domande per l’assegnazione dei loculi cimiteriali posso essere consegnate a mano, via pec o per raccomandata dal 1 marzo. La scadenza è prevista per il 31 marzo ma già ci si aspetta una ressa negli uffici al piano terra di Palazzo San Francesco.

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO