news

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREMIO PRATOLA 2017

venerdì 17 febbraio 2017

L’ULTIMO SALUTO ALL’IMPRENDITORE SCANNELLA

SULMONA – Un uomo che trattava i dipendenti come i suoi figli, un gentiluomo che ha onorato lo sport e la città di Sulmona, un padre e un nonno sempre attento a mantenere unita la famiglia, un imprenditore stimato e conosciuto da tutti. Questo il profilo di Nicola Scannella, 78 anni di Sulmona, venuto fuori nel corso della cerimonia funebre, officiata nel pomeriggio da padre Emilio Cucchiella nella Chiesa di San Francesco Di Paola. Tantissima gente fra amici, parenti, imprenditori e appassionati di calcio hanno affollato l’edificio di culto per l’ultimo saluto all’ex Presidente del Sulmona Calcio.
A ricordare le sue doti di uomo onesto e imprenditore apprezzato è stato il sacerdote nel corso dell’omelia, ma anche dipendenti e nipoti che al termine della celebrazione hanno ripercorso aneddoti e ricordi legati alla vita di Nicola. “Ci sforzeremo a rimanere sempre tutti uniti, nei grandi momenti dell’anno, come tu tanto desideravi”- hanno detto i nipoti- in preda all’emozione. “Trattavi la tua azienda come una famiglia tant’è che noi ci siamo sempre sentiti a casa”- hanno aggiunto i dipendenti. Una cerimonia elegante e composta, proprio come il carattere di Scannella, che non si è interrotta nemmeno durante l’uscita del feretro dalla Chiesa. L’intera città ha saluto l’imprenditore che ha creduto, fino alla fine, al tessuto socio-economico di una realtà sempre più in difficoltà.

VIDEO IN PRIMO PIANO :