news

VIDEO IN PRIMO PIANO - NEROSTELLATI - CAMPOBASSO 1 - 2 INTERVISTE POST GARA

lunedì 13 febbraio 2017

MALTEMPO: CNA, PRONTO DOCUMENTO DA INVIARE ALLA REGIONE

SULMONA – Un dossier da inviare alla Regione Abruzzo per quantificare i danni della recente ondata di maltempo che hanno messo in ginocchio le attività commerciali. La Cna dell’Aquila e di Sulmona chiamano a raccolta tutti gli esercenti del centro storico per la stima dei danni indiretti derivanti dalle ultime emergenze. Stando a un calcolo approssimativo, confrontando i risultati dell’ultimo quadrimestre del 2016 con quello del 2015, si rileva un calo di vendite fra il 50 e 70%.
Per le strutture alberghiere e ricettive si arriva addirittura a un calo dell’80%, con tutte le conseguenze del caso. “Scopo dei nostri incontri è quello di presentare una documentazione completa agli organi preposti- spiega Agostino Del Re- Direttore Cna L’Aquila che nella sede di via Matteotti ha incontrato i commercianti sulmonesi. Dello stesso avviso il Direttore Cna Sulmona Franco Ruggieri e l’assessore comunale al commercio Cristian La Civita. “Come accadde nel 2009 ci si sta concentrando solo sui danni diretti delle ultime calamità, senza considerare quelli indiretti che ci riguardano da vicino”- incalza Ruggieri. Dal momento che l’ondata di maltempo ha coinciso con l’inizio della stagione dei saldi, le attività commerciali hanno perso una preziosa occasione per la tanto decantata ripresa. Fra difficoltà di accesso al centro storico, dopo le abbondanti nevicati, e il calo vertiginoso delle vendite, il danno è evidente. “Non possiamo fare una stima forfettaria”- interviene l’assessore La Civita- spiegando che “è fondamentale elaborare un dossier dove elencare e quantificare tutte le criticità. “Mi sono sentito con l’assessore regionale Andrea Gerosolimo, che si è detto disponibile a un confronto, ma per approfittare delle risorse che la Regione mette a disposizione, è opportuno presentare tutta la documentazione del caso”- conclude La Civita. Gli esercenti hanno suggerito diverse proposte di rilancio del tessuto economico della città, come ad esempio una nuova campagna di promozione e di marketing del centro storico che passi attraverso i media nazionali.

VIDEO IN PRIMO PIANO :