news

News - Primo Piano

IL 17° FREEDOM TRAIL E' PARTITO SOTTO LA PIOGGIA

VIDEO IN PRIMO PIANO - 17^ EDIZIONE FREEDOM TRAIL

venerdì 17 febbraio 2017

SCOMPARSO L’EX PRESIDENTE DEL SULMONA CALCIO NICOLA SCANNELLA. PORTÒ LA SQUADRA IN SERIE D NEL 1987

SULMONA - Lutto nel mondo dello sport per la scomparsa di Nicola Scannella, storico presidente della Società Sportiva Sulmona calcio. E’ venuto a mancare all’età di 78 anni a seguito delle conseguenze di un malore accusato giorni fa. Il professor Antonio Pantaleo, addetto stampa del Sulmona calcio all’epoca della presidenza Scannella, ricorda principalmente il suo alto profilo: “Un profilo di gentiluomo che ha onorato lo sport e la città di Sulmona. Una grossa perdita che lascia una scia di straordinari e piacevoli ricordi”.
Era molto noto sia per i suoi trascorsi alla guida dirigenziale della storica società di calcio cittadina che per la sua attività imprenditoriale nel settore dell’edilizia. “E’ stato un personaggio importante – prosegue – che lascia un insegnamento valido dal punto di vista etico e morale”. Il suo impegno come presidente del Sulmona calcio fu incentrato principalmente al rilancio della squadra. “Non fu un lavoro semplice – aggiunge – ma alla fine si riuscì a garantire alla Società Sportiva una solida struttura tecnico-dirigenziale con Nicola Scannella principale artefice”. Grazie alla sua azione ci furono risultati importanti come il ritorno in Interregionale nella stagione ‘86/’87. “Fu il periodo in cui il Sulmona calcio – ricorda Pantaleo – riconquistò palcoscenici degni del suo nome e della sua tradizione”. Basta analizzare i passaggi salienti della carriera di Nicola Scannella per rendersi conto del suo alto valore: “Con lui fu intitolato lo stadio comunale a Francesco Pallozzi, ci fu il ritorno in Interregionale ed è stato vissuto il periodo felice e fecondo della gestione tecnica di Vincenzo Zucchini”. In sostanza pose le basi per un futuro ambizioso che portò negli anni successivi la promozione in Serie C2. “Nicola Scannella ha scritto una pagina di storia meritevole di ulteriori approfondimenti – precisa Pantaleo – per essere stato un uomo di una esemplarità straordinaria. Un intellettuale nel vero senso della parola dal punto di vista dell’onestà e dell’impegno”. Il professor Pantaleo infine, nel sottolineare le sue capacità, ricorda con soddisfazione come le riunioni societarie avvenivano nel più completo accordo: “perché Nicola Scannella sapeva portare con la sua esperienza il buon gusto ed il saper operare con rettitudine e serietà. Con lui il Sulmona ritrovò nel panorama regionale e non solo una posizione di rilievo”. I funerali si svolgeranno venerdì 17 febbraio alle 15 nella chiesa di San Francesco di Paola.

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO